Hockey, il Follonica alla Final Four di Wse a Paredes | MaremmaOggi Skip to content

Hockey, il Follonica alla Final Four di Wse a Paredes

Il Galileo contro il Valdagno chiede strada per la finale di Word Skate Europe. L’Edilfox Grosseto gioca il ritorno del playin contro il Sarzana
Davide Borsi e Simone Corona (Sarzana) e Alexander Mount (Grosseto) – Photo Credit Mario Spalletta

GROSSETO. Il Follonica è volato a Paredes, nel nord del Portogallo cittadina nel distretto di Oporto vicino a Porto, per disputare la Final Four di Word Skate Europe e la semifinale è contro l’altra italiana il Why Sport Valdagno. Il match sarà visibile alle 14 (ora italiana) sul sito della Fisr.tv o su Mschannel (Sky 814) e su www.mschannel.tv. La seconda semifinale è invece tra le due spagnole, i campioni uscenti del Lleida contro il Calafell alle 17. Una sfida attesa dagli azzurri di Sergio Silva ancora scottati dalla sconfitta contro il Forte dei Marmi nella semifinale di Coppa Italia e che partono con molte aspettative. «La squadra è pronta e c’è tanta fiducia – ha detto il ds del Follonica Simone Pantani, prima d’imbarcarsi per il Portogallo – non sarà assolutamente una gara scontata contro il Valdagno che ritroveremo poi nei playoff scudetto. Ma torniamo ad una Final Four dopo tanto tempo e vogliamo arrivare fino in fondo».

Final Four Paredes

 

L’Edilfox punta a entrare nei quarti dei playoff

Cinquanta minuti per entrare nella storia. Il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto dopo la straordinaria vittoria esterna di mercoledì scorso sulla pista del Vecchio Mercato di Sarzana è chiamato a completare il capolavoro sulla  pista Mario Parri di via Mercurio fischio d’inizio alle 20,45 per conquistare il pass per i quarti di finale contro il Wasken Lodi.

I ragazzi di Federico Paghi, nella seconda e decisiva partita del preliminare playoff, partono con un vantaggio di cinque reti sul Gamma Sarzana, dopo l’8-3 di gara1. Un vantaggio importante, ma che non mette completamente al riparo da sorprese, considerando che di fronte Saavedra e compagni avranno la formazione rossonera che appena domenica scorsa ha alzato al cielo la Coppa Italia, battendo in rapida successione Lodi e Forte dei Marmi.

L’Edilfox è in una condizione di forma strepitosa, ma la classe dei liguri non va sottovalutata.

I biancorossi, che al “Pala Terzi” hanno disputato senza ombra di dubbio la miglior prestazione esterna dell’anno, saranno insomma chiamati a scendere in campo pensando di essere sullo 0-0, cercando di rimanere concentrati su ogni azione e su ogni pallina. L’occasione per conquistare il passaggio del turno è ghiotta e per questo l’Edilfox vuole regalare ai suoi tifosi un’altra notte stellare.

«Abbiamo un buon vantaggio – sottolinea il presidente Stefano Osti – ma rimane una partita piena di insidie. Sia il Grosseto che il Sarzana hanno dimostrato di essere in grado di ottenere risultati importanti e se non teniamo la tensione alta rischiamo forte. Essendo una partita senza un domani, serve la massima concentrazione per portare a casa una qualificazione straordinaria».

Il presidente Osti torna anche sul successo di mercoledì scorso in trasferta: «Non posso negare che sia stata una delle partite più belle dell’intera stagione, al pari di quelle con il Forte dei Marmi e lo stesso Sarzana in casa, ma è stato di altissimo spessore il 2-2 con il Follonica alla pista Mario Parri. Siamo comunque pronti per un’altra gara del genere».

Federico Paghi potrà avere a disposizione l’intero gruppo, che ha dimostrato di essere approdato ai playoff con l’approccio giusto e deciso ad andare il più lontano possibile.

Tabellone playoff serie A1

Post season. Le prime sei squadre direttamente ai playoff scudetto. Dal settimo al 10 posto gli spareggi con gare di andata e ritorno (in caso di risultati in parità si va ai rigori) con le vincenti che entrano nel tabellone dei playoff scudetto. Dall’11esimo al 14esimo posto invece si giocano i playout con gare di andata e ritorno in un girone all’italiana, e le squadre partono con il punteggio in classifica dimezzato da quello finale di campionato.

Playin andata

Gamma Innovation Sarzana-Edilfox Cp Grosseto 3-8

Tierre Chimica Montebello-Engas Vercelli 6-5.

Playout

Teamservicecar Monza (11 punti)-Bidielle Correggio (8)

Telea Medical Sandrigo (13)-Hp Matera (-7)

La classifica finale di serie A1: Trissino 64, Lodi 54, Follonica 53, Forte dei Marmi 52, Bassano 45, Valdagno 44, Grosseto 39, Vercelli 37, Montebello e Sarzana 36, Sandrigo 26, Monza 22, Correggio 15, Matera -15.

Marcatori: Jordi Mendez (Lodi) 51, Giulio Cocco (Trissino) 45, Andrea Malagoli (Trissino) 38, Enric Torner (Lodi) 34, Francesco Banini (Follonica) e Federico Ambrosio (Bassano) 32, Conrado Piozzini (Matera) e Diogo Neves (Sandrigo) 31.

In serie A2 scattano i playoff

È una Blue Factor rimaneggiata quella che si presenta a Prato per l’andata del primo turno dei playoff in serie A2. In settimana c’è stato l’abbandono dell’allenatore Massimo Bracali che ha rassegnato le dimissioni, e anche i due giovani Alberto Cabiddu e Mattia Maldini non saranno della partita. Nominato nuovo allenatore Alberto Aloisi che punterà sui tanti giovani per concludere la stagione. La volontà del Castiglione è di chiudere nel migliore dei modi la stagione.

Recupero 15° giornata il 10/4 Cgc Viareggio-Decom Roller Matera 6-6. Recupero 16° giornata il 16/4 Sgs Forte dei Marmi-Cgc Viareggio 4-4.

La classifica serie A2 girone B: Castiglione 37, Sarzana 35, Forte dei Marmi 26, Roller Matera, Afp Giovinazzo e Cgc Viareggio 24, Rotellistica Camaiore 22, Prato 7, Grosseto 5.

Marcatori: Federico Buralli (Castiglione) e Joaquin Vargas (Roller Matera) 41, Davide Deinite (Forte dei Marmi) 27, Ernest Cinquini (Sarzana) 25, Matteo Pistelli (Sarzana) 24.

Tabellone playoff serie A2

Playoff quarti di finale gara d’andata il 23/4, ritorno 30/4 e 1/5

Prato Startit- Blue Factor Castiglione

Indeco Afp Giovinazzo-Decom Roller Matera

Rotellistica Camaiore-Gamma Innovation Sarzana

Cgc Viareggio-Sgs Forte dei Marmi

Autore

  • Enrico Giovannelli

    Giornalista di MaremmaOggi. Ho iniziato a scrivere a 17 anni in un quotidiano. E da allora non mi sono mai fermato, collaborando con molte testate: sport, cronaca, politica, l’importante è esagerare! Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik