Hockey Eurolega: Edilfox perde ma spera, Galileo eliminato Skip to content

Hockey Eurolega: Edilfox perde ma spera, Galileo eliminato

Nella seconda giornata il Grosseto è battuto dal Calafell per 6-1.   Sconfitta ed eliminazione per il Follonica, superato 5-3 dal Noia. Tutti i risultati delle coppe
Tonchi De Oro dell'Edilfox in azione sulla pista svizzera
Hockey Eurolega, un momento della partita del Grosseto, Tonchi De Oro

GROSSETO. All’Edilfox Cp Grosseto non riesce fermare i campioni della Wse del Calafell, con gli spagnoli che battono i maremmani 6-1. Ora ai biancorossi servirà un miracolo per passare il turno.

Secondo stop e eliminazione per il Galileo Follonica: la sconfitta, 5-3, contro il Noia lascia a zero i punti i maremmani.

EDILFOX CP GROSSETO: Giovanni Menichetti, (Paride Sassetti); Alexander Terence Mount, German Nacevich Nardi, Pablo Nelson Saavedra, Mario Federico Rodriguez Figueroa, Gaston De Oro Marinaro, Stefano Paghi, Alessandro Franchi, Serse Cabella. All. Michele Achilli. 

PARLEM CP CALAFELL: Gerard Camps Adroguer, (Marc Solans Gali); Arnau Xaus Molinari, Oriol Palau Pascual, Jordi Ferrer Miro, Joan-Salvador Escala Lopez, Humberto Silva Mendes, Marti Casas Lozano, Sergio Miras Valero, Francisco Fernandez-Avila Castillo. All. Ferran Lopez Jurado.   

ARBITRI: Silvia Coelho (Portogallo) e Thomas Ehlert (Germania).

RETI: pt (0-2) 8’43 pp e 14’22 Miras (C);  st 16’27 pp Casas (C), 16’49 Ferrer (C), 17’45 Saavedra pp (G), 19’16 e 19’14 Casas (C).

Al Grosseto serve un miracolo

DIESSBACH. Niente da fare per il Circolo Pattinatori Edilfox: nella seconda partita del girone A di Champions League, il Parlem Calafell batte i maremmani per 6-1, forse un risultato troppo bugiardo visti i valori in campo.

I biancorossi di Michele Achilli hanno giocato alla pari contro il Calafell prima di subire in pochi minuti quattro reti che l’hanno condannati a una pesante sconfitta. L’Edilfox si rende pericolosa con Tonchi De Oro dopo pochi minuti dal via, ma l’occasione più ghiotta arriva al 7’: Rodriguez e De Oro volano in contropiede, ma Camps riesce a fermare il tiro.

Il Calafell, tenuto a freno dalla difesa e dalle parate di Menichetti, riesce a trovare la rete del vantaggio su un tiro diretto (il quarto dei cinque subiti dai grossetani nelle prime due gare di questo weekend) di Sergio Miras.

Lo stesso Miras trova il raddoppio con un gran tiro da lontanissimo, che va a infilarsi alla destra della porta del Circolo Pattinatori. Il Grosseto non si perde d’animo, attacca con maggiore intensità e va al tiro con Nacevich, De Oro e Rodriguez.

Nella ripresa è il Grosseto a rendersi maggiormente pericoloso e al settimo il portiere è miracoloso per respingere il tiro a colpo sicuro di De Oro sul servizio di Mount.

E il guantone di Camps è decisivo a nove minuti dalla fine, qualche istante prima della punizione di prima realizzata da Marti Casas, per il blu fischiato a Nacevich.

Venti secondi dopo, in un’azione in velocità Ferrer trova il 4-0 che di fatto chiude il confronto, anche se il Cp ha continuato a macinare gioco fino alla sirena.

Saavedra con una chirurgica punizione di prima accorcia le distanze ma un errore nel disimpegno e un contropiede bruciante mandano in rete due volte l’ex fortemarmino Casas nel giro di qualche secondo. Menichetti para un tiro diretto sul 6-1.

Stefano Paghi dell’Edilfox Cp Grosseto

Follonica battuto e eliminato

GALILEO FOLLONICA: Leonardo Barozzi (Gabriele Irace); Claudio Bracali, Davide Banini, Federico Pagnini, Marco Pagnini, Francesco Banini, Alberto Cabiddu, Oscar Bonarelli, Didac Llobet Soler. All. Sergio Silva.

CE NOIA FREIXENET: Blai Roca Subirana, (Jan Marimon Llopis); Aleix Esteller, Xavier Costa Ferre, Kyllian Gil Aguera, Antoni Salvadò Marles, Jordi Bargallò Poch, Eloi Mitjans Cols, Marti Gabarro, Adrià Ballart Lujan. All. Pere Varias Fernandez.

ARBITRI: Joao Duarte (Portogallo) e Rui Torres (Portogallo).

RETI: pt (2-4) 3’24 Costa (N), 5’36 Bargallò (N), 6’32 pp D.Banini (F), 6’41 Costa (N), 14’59 Llobet (F), 17’00 rig. Mitjans (N); st 16’13 Ballart (N), 16’15 pp D.Banini (F).

FORTE DEI MARMI. Il Galileo Follonica esce con onore dai gironi di Eurolega: nella seconda partita la sconfitta, 5-3, contro il Freixenet Noia condannano definitivamente i maremmani.

Dopo il Ko contro il Forte dei Marmi la squadra di Sergio Silva era chiamata al riscatto e anche se i catalani di Jordi Bargallò hanno vinto con merito, gli azzurri sono comunque usciti con dignità, lottando per almeno un tempo e mezzo.

Il Noia la sblocca dopo tre minuti e mezzo: l’ex Cgc Viareggio Xavi Costa devia al volo il tiro di Salvadò per l’1-0. Il raddoppio con la leggenda Bargallò, botta imprendibile.

Una punizione di prima di Dadda Banini, blu a Mitjans, fa accorciare le distanze al Galileo. Pallina al centro e il bolide ancora di Costa ristabilisce due lunghezze di distanza per gli spagnoli.

Llobet trova il corridoio giusto per riportare sotto gli azzurri, poi però l’ex Breganze Mitjans su rigore, fallo di Marco Pagnini sullo stesso Mitjans, infila l’angolo basso per il 4-2.

Sul blu a Davide Banini, Gabarro manda sul palo la punizione. Nella ripresa cala il ritmo. Sul blu a Cabiddu, fallo su Costa, Mitjans spara fuori il tiro libero. Poi il blu poco dopo lo prende Costa, Llobet non trasforma. Ballart segna il 5-2 e sul 10° fallo del Noia, Davide Banini fissa il punteggio sul 5-3.

Le partite visibili in streaming su europe.worldskate.tv, o su  http://wse.sidgad.com/league/85

I gironi di Eurolega

Secondo turno girone A – Diessbach Svizzera
16/12 ore 19 Parlem Cp calafell Ud Oliveirense 2-3
16/12 ore 21 Rhc Diessbach Edilfox Cp Grosseto 3-4
17/12 ore 16 Ud Oliveirense Rhc Diessbach 5-1
17/12 ore 18 Edilfox Grosseto Parlem Cp Calafell 1-6
18/12 ore 12 Parlem Calafell Rhc Diessbach  
18/12 ore 14 Ud Oliveirense Edilfox Cp Grosseto  
Secondo turno girone B – Valdagno Italia
16/12 ore 19 Valdagno Reus Deportivo 4-6
16/12 ore 21 Oc Barcelos Hc Braga 3-3
17/12 ore 16 Reus Deportivo Oc Barcelos 2-2
17/12 ore 18 Hc Braga Valdagno 1-0
18/12 ore 12 Reus Deportivo Hc Braga  
18/12 ore 14 Valdagno Oc Barcelos  
Secondo turno girone C – Forte dei Marmi Italia
16/12 ore 19 Noia Freixenet Recalm Laser Caldes 3-3
16/12 ore 21 Forte dei Marmi Galileo Follonica 4-0
17/12 ore 16 Recalm Caldes Forte dei Marmi 1-2
17/12 ore 18 Galileo Follonica Noia Freixenet 3-5
18/12 ore 14 Recalm Caldes Galileo Follonica  
18/12 ore 16 Noia Freixenet Forte dei Marmi  
Secondo turno girone D – Hamm Germania
16/12 ore 19 La Roche-Sur Yon Germania Herringen 5-2
16/12 ore 21 Valongo Amatori W. Lodi 2-1
17/12 ore 16 Germania Herringen Valongo 3-9
17/12 ore 18 Amatori W. Lodi La Roche-Sur Yon 3-3
18/12 ore 11 La Roche-Sur Yon Valongo  
18/12 ore 14 Germania Herringen Amatori W. Lodi  

 

I gironi di World Skate Europe

 

Gruppo A
16/12 ore 19 Remscheid King’s Lynn 6-3
17/12 ore 17 King’s Lynn Lyon 0-4
18/12 ore 15 Remscheid Lyon  
Gruppo B
16/12 ore 19 Voltregà Hockey Bassano 3-2
17/12 ore 17 Dinan Quevert Voltregà 0-1
18/12 o. 13.30 Hockey Bassano Dinan Quevert  
Gruppo C
16/12 o. 20.30 Igualada Coutras 2-0
17/12 ore 19 Coutras Walsum 6-1
18/12 o. 12.30 Igualada Walsum  
Gruppo D
16/12 ore 21 Ploufragan Pas Alcoi 2-5
17/12 ore 17 Pas Alcoi Ginevra 5-1
18/12 ore 13 Ploufragan Ginevra  
Gruppo E
16/12 ore 19 Lleida Noisy-Le-Grand 5-4
17/12 ore 17 Noisy-Le-Grand Hockey Vercelli 5-5
18/12 ore 15 Lleida Hockey Vercelli  

Le partite del dodicesimo turno di serie A1

Amatori Wasken Lodi Engas Vercelli 5-2
Gds Versilia Hockey Forte Gamma Innovation Sarzana 4-6
Why Sport Valdagno Telea Medical Sandrigo 2-3
Ubroker H.Bassano Galileo Follonica 2-4
Edilfox CP Grosseto Tierre Chimica Montebello 3-1
TServiceCar Hrc Monza Montecchio Precalcino 5-4
Gsh Trissino Cgc Viareggio 18/12

 

La classifica di A1 P Pg Pv Pa Pe Gf Gs D
Gsh Trissino 30 11 10 0 1 73 33 40
Edilfox Cp Grosseto 25 12 8 1 3 53 39 14
Gamma Innovation Sarzana Gds 23 12 7 2 3 47 36 11
Amatori Wasken Lodi 23 12 7 2 3 45 32 13
Ubroker Bassano 22 12 7 1 4 38 35 3
Gds Impianti Forte dei Marmi 21 12 7 0 5 37 29 8
Galileo Follonica 21 12 6 3 3 41 35 6
Engas Vercelli 17 12 5 2 5 42 45 -3
Teamservicecar Hrc Monza 14 12 4 2 6 37 40 -3
Telea Medical Sandrigo 12 12 3 3 6 32 46 -14
Why Sport Valdagno 11 12 3 2 7 35 42 -7
Cgc Viareggio 9 11 2 3 6 25 38 -13
Montecchio Precalcino 5 12 1 1 10 31 60 -29
Tierre Chimica Montebello 4 12 1 2 9 27 53 -26

 

Gol La stecca d’oro  
17 Julian Tamborindegui TeamServiceCar Hrc Monza
16 Jordi Mendez Ortiz Gsh Trissino
15 Giulio Cocco Gsh Trissino
14 Andrea Malagoli Gsh Trissino
14 Marcos Oscar Vega Montecchio Precalcino
14 Facundo Ortiz Ruiz Gamma Innovation Sarzana
13 Gaston De Oro Edilfox Grosseto
13 Davide Banini Galileo Follonica
13 Pablo Cancela Ubroker Bassano
12 Diogo Neves Engas Vercelli
12 Andrea Brendolin Telea Medical Sandrigo
12 Sergio Festa Gamma Innovation Sarzana
12 Andrea Fantozzi Amatori Wasken Lodi
12 Emanuel Garcia Why Sport Valdagno

Le partite del tredicesimo turno, ultima d’andata

Engas Vercelli Ubroker H.Bassano 21/12
Tierre Chimica Montebello TServiceCar Hrc Monza 21/12
Telea Medical Sandrigo Amatori Wasken Lodi 21/12
Montecchio Precalcino Gds Versilia Hockey Forte 21/12
Gamma Innovation Sarzana Gsh Trissino 21/12
Galileo Follonica Edilfox CP Grosseto 21/12
Cgc Viareggio Why Sport Valdagno 21/12

 

Coppa Italia A2

Quarti di finale

A R
Symbol Amatori Modena Hockey Thiene 3-3 3-11
Indeco Afp Giovinazzo Rotellistica Camaiore 4-3 3-6
Acea Follonica Sgs Forte dei Marmi 3-3 5-1
VenetaLab Breganze Roller Hockey Scandiano 7-2 3-2

 

 

Semifinali

  A R
Sgs Forte dei Marmi Rotellistica Camaiore 3-4 17/12
VenetaLab Breganze Hockey Thiene 3-0 17/12

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected