Giocattoli pericolosi, scatta il maxi sequestro | MaremmaOggi Skip to content

Giocattoli pericolosi, scatta il maxi sequestro

Blitz in un negozio: trovati 146 giochi senza il marchio di conformità per un valore totale di 8mila euro
Una pattuglia della polizia municipale

GROSSETO. Natale si avvicina ed il personale della polizia municipale, reparto specialistiche, insieme agli agenti della questura, martedì 21 dicembre ha sequestrato diversi giocattoli  non conformi alla normativa sulla sicurezza dei prodotti. Più in particolare, durante l’ispezione di un esercizio commerciale gestito da cittadini di nazionalità cinese sono stati oggetto di sequestro amministrativo ben 146 giocattoli risultati privi della marcatura CE o delle indicazioni relative alla sicurezza in lingua italiana e sono state elevate sanzioni per un totale di 8mila euro.
 

«Vogliamo ringraziare – dicono  il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla sicurezza Riccardo Megale – tutta la polizia municipale, il comandante Alessio Pasquini e la questura di Grosseto per questa nuova grande operazione effettuata in difesa dei consumatori. Soprattutto in questi giorni di festa, l’attenzione rimane altissima nel contrasto a tutti gli episodi di criminalità e illegalità a danno dei cittadini onesti. Questa è l’ennesima dimostrazione di come il lavoro in sinergia, anche quando si parla di forze di sicurezza, sia l’ingrediente essenziale per raggiungere gli obiettivi e i risultati più importanti».

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected