Fratelli d'Italia, Minucci presidente: «Dialoghiamo con tutti» | MaremmaOggi Skip to content

Fratelli d’Italia, Minucci presidente: «Dialoghiamo con tutti»

Il congresso all’hotel Granduca. Presente tutto il centrodestra, ma anche Confartigianato con Lamioni, Confesercenti con Caso e la Cisl con la Biliotti. I 20 nomi del direttivo
Luca Minucci all'hotel Granduca durante la sua relazione al congresso di Fratelli d'Italia
Luca Minucci all’hotel Granduca durante la sua relazione al congresso di Fratelli d’Italia

GROSSETO. Luca Minucci, 40 anni, di Orbetello, dove è assessore della giunta Casamenti è stato nominato presidente provinciale di Fratelli d’Italia. L’elezione nel corso del 2° congresso provinciale del partito, all’hotel Granduca di Grosseto, andato in scena domenica 3 dicembre.

Eletti anche i nove componenti del direttivo che si andranno ad aggiungere ai cinque nominati direttamente dal neo presidente Minucci e ai sei membri di diritto previsti dallo statuto:

  • Fabrizio Rossi,
  • Simona Petrucci,
  • Mario Pellegrini,
  • Bruno Taliani,
  • Guendalina Amati,
  • Danilo Baietti.

Questi i nominativi eletti (in ordine alfabetico):

  • Simonetta Baccetti,
  • Marco Cinelli,
  • Jurj Di Massa,
  • Franco Ferretti,
  • Andrea Guidoni,
  • Paola Pucino,
  • Iacopo Ricceri,
  • Paolo Serra,
  • Erika Vanelli.

Questi i cinque nominati da Minucci:

  • Bruno Ceccherini,
  • Moreno Bellettini,
  • Franco Rossi,
  • Giulio Tambelli
  • Agostino Ottaviani.

È stato un congresso unitario e molto partecipato quello che si è tenuto domenica 3 dicembre a Grosseto da parte di Fratelli d’Italia.

Dopo i saluti istituzionali e gli interventi da parte degli invitati, tra i quali spiccavano quello del presidente provinciale di Confartigianato Imprese, Giovanni Lamioni, del presidente di Confesercenti, Giovanni Caso, del presidente del consiglio comunale di Grosseto, Fausto Turbanti, e quello di Francesco Pacini, delegato Confindustria Grosseto, non presente ma che ha mandato un saluto scritto.

Presenti anche i leader dei vari partiti e movimenti politici del centrodestra, con Roberto Berardi per Forza Italia, Gianluigi Ferrara per l’Udc, Riccardo Paolini per Nuovo Millennio, Roberto Baccheschi per lista Vivarelli Colonna Sindaco. Il commissario prov.le della Lega, Massimiliano Baldini ha mandato un video messaggio.

Poi, tanti i sindaci presenti: Andrea Casamenti (Orbetello), Michele Bartalini (Castel del Piano), Luciano Petrucci (Semproniano), Elismo Pesucci (Paganico), Michele Lubrano (vice Monte Argentario), quest’ultimo in rappresentanza di Arturo Cerulli assente perché all’estero.

Infine, è stato proiettato anche il video messaggio di saluto da parte del sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, in quanto non presente per precedenti impegni.

Presente anche Katiuscia Biliotti, segretaria provinciale della Cisl.

Letto anche il saluto della senatrice Simona Petrucci, assente perché impegnata al vertice ambientale a Dubai. A tenere la presidenza dell’assise è arrivata da Napoli, l’onorevole Marta Schifone. Dopo i saluti degli ospiti, sono iniziati i veri e propri lavori congressuali con la lettura della relazione politica da parte del coordinatore uscente, Luca Minucci, e l’intervento del coordinatore regionale, onorevole Fabrizio Rossi.

Il tavolo del congresso: Minucci, Schifone e Rossi
Il tavolo del congresso: Minucci, Schifone e Rossi

Tantissimi, gli interventi che si sono succeduti durante la mattinata anche da parte degli iscritti. Finiti i lavori congressuali, attorno alle ore 13:45 sono state aperte le urne per il voto di presidente e componenti del direttivo che si è concluso alle 20.

Rossi: «Siamo un partito coeso»

«Ho molto apprezzato la partecipazione di tutto il partito coeso e compatto nella continuità e rinnovamento delle cariche statutarie, in una giornata storica per Fratelli d’Italia. – commenta l’onorevole Fabrizio Rossi, – Abbiamo saputo costruire una stupenda realtà di governo che fa parlare di sé per la sua coerenza e la sua capacità di amministrare questo territorio. Sono davvero orgoglioso di tutti noi per quanto abbiamo fatto in questi dieci anni e di quanto ci accingeremo a fare in vista delle prossime scadenze elettorali».

«Con Luca Minucci abbiamo costruito sin dal 2012, un percorso di amicizia e militanza che continuerà, ora come allora, sempre per il bene di Fratelli d’Italia e per la crescita della nostra Terra».

Luca Minucci e Fabrizio Rossi
Luca Minucci e Fabrizio Rossi

Minucci: «Noi pronti a dialogare con tutti»

«Sono davvero soddisfatto di come si sono svolti i lavori congressuali – esordisce il neo presidente provinciale, Luca Minucci. – Avere la presenza al nostro congresso di tutti i rappresentati politici del centrodestra cittadino e provinciale è sinonimo che c’è grande coesione all’interno della nostra coalizione».

«Poi, avere anche la presenza anche delle associazioni di categoria con Giovanni Lamioni di Confartigianato Imprese e Giovanni Caso, di Confesercenti Grosseto, e delle rappresentanze sindacali con Katiuscia Biliotti segretaria provinciale della Cisl, significa che il nostro partito sta lavorando bene ed è pronto ad ascoltare e dialogare con tutti».

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati