Follonica, il segretario comunale se ne va | MaremmaOggi Skip to content

Follonica, il segretario comunale se ne va

Il segretario comunale del Comune di Follonica ha accettato l’offerta del Comune di Livorno. Prenderà servizio il 1° febbraio
L'ex segretario del Comune di Follonica, Michele D'Avino
L’ex segretario del Comune di Follonica, Michele D’Avino

FOLLONICA. Rivoluzione in Comune a Follonica.

Il segretario comunale Michele D’Avino ha lasciato il posto, accettando la proposta del Comune di Livorno.

La nomina del sindaco Salvetti

Proprio questa mattina è stata pubblicata all’albo pretorio di Livorno l’ordinanza del sindaco Luca Salvetti che lo nomina segretario comunale della città labronica.

D’Avino prenderà servizio a Livorno il 1° febbraio.

Il Comune di Follonica dovrà nominare un sostituto.

Scarica l’ordinanza di nomina del sindaco Salvetti

Il saluto del sindaco Andrea Benini

Il sindaco Andrea Benini ringrazia il segretario Michele D’Avino per il lavoro svolto nel Comune di Follonica, con l’augurio di proseguire la sua fiorente carriera con l’impegno, la professionalità e la serietà che lo contraddistinguono. D’Avino martedì 16 gennaio è infatti stato nominato segretario generale del Comune di Livorno dal sindaco Luca Salvetti. I due sindaci hanno parlato concordando un percorso coordinato e collaborativo, in modo da garantire all’amministrazione di Follonica la conclusione di alcuni procedimenti in essere, seguiti in primis da D’Avino, accompagnando l’Ente nella fase finale del mandato.

«Quella con Michele è stata una bella e intensa collaborazione, iniziata a dicembre 2020 – dice il sindaco Andrea Benini – Ho scelto personalmente Michele per la grande professionalità e competenza e anche per la personale stima che ci siamo dimostrati. Il segretario durante questi anni ha traghettato il Comune passando anche attraverso situazioni complesse. Tante cose sono state risolte, tante complessità hanno trovato soluzione e altre sono state strutturate e sono in procinto di risoluzione. Tra tutti i percorsi avviati, tengo in modo particolare alla conclusione degli iter che interessano la ex Colonia Marina, la Cittadella del Carnevale e la revisione del personale dell’ente. Auguro a Michele di proseguire il proprio lavoro con lo stesso entusiasmo dimostrato. Il Comune di Follonica ha dato dimostrazione di avere nel suo insieme una struttura solida, fatta di dirigenti, funzionari, funzionarie e dipendenti. Sono certo che la nuova sfida che si presenta per Michele avrà ottimi risultati, ia per l’Amministrazione che lo sta accogliendo sia per lui stesso».

 

«Questi anni trascorsi insieme sono stati faticosi e difficili, ma anche pieni di obiettivi realizzati e traguardi raggiunti – dice D’Avino rivolgendosi all’amministrazione comunale di Follonica – Ma prima ancora, sono stati anni di conoscenza, condivisione e collaborazione, per i quali sento il bisogno di ringraziare ciascuno di voi. Ho avuto l’occasione di conoscere amministratori, dipendenti e funzionari competenti e generosi, persone appassionate e autentiche che costituiscono una grande risorsa per questa città. Vi porterò sempre con me, orgoglioso di essere stato, anche solo per un pezzo del mio percorso professionale, il segretario comunale di questa città “centenaria”, così dinamica e unica nel suo genere, combinazione meravigliosa e irripetibile di terra e mare». 

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati