Follonica piange Aldo Malvezzi, il tipografo della "zecca" | MaremmaOggi Skip to content

Follonica piange Aldo Malvezzi, il tipografo della “zecca”

Aldo Malvezzi era parte della più nota famiglia Ferrini che per più di un secolo ha gestito la famosa e storica tipografia follonichese
Aldo Malvezzi con la moglie Alberta
Aldo Malvezzi con la moglie Alberta

FOLLONICA. Lo scorso sabato, 17 febbraio, si è spento nella sua casa Aldo Malvezzi. Aveva 75 anni.

Nato a Ravi a casa dei nonni, la famiglia di Aldo abitava ed ha sempre abitato a Follonica: non sarà magari stato un nome tra i più conosciuti, ma lui era parte della più nota famiglia Ferrini che per più di un secolo ha gestito la famosa e storica tipografia di cui già abbiamo ampiamente raccontato.

Aldo aveva lavorato alla Banca d’Italia come tipografo.

Aldo infatti aveva sposato Alberta Ferrini e la sua vita si legò indissolubilmente anche a quella della tipografia, oltre ché a quella della moglie; lavorò per diverso tempo nella sede in via Matteotti, anche se ci fu una lunga pausa che lo vide a Roma come tipografo della Banca d’Italia.

Ha combattuto tanto negli ultimi anni per i suoi problemi di salute, ma anche nei momenti più difficili era sempre riuscito a riprendersi e tornare a casa. La settimana scorsa però non è stato così; ritornato dall’ennesimo ricovero, ha finito di soffrire nell’abbraccio della sua famiglia e dei suoi ricordi, quelli di un follonichese.

Lascia la moglie Alberta e la figlia Betsabea. La salma è stata tumulata nel cimitero comunale.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati