FolGav, contro l’UniPomezia conta solo la vittoria | MaremmaOggi Skip to content

FolGav, contro l’UniPomezia conta solo la vittoria

I minerari al Malservisi-Matteini, a tre giornate dalle fine del campionato, hanno bisogno dei tre punti per chiudere il discorso playoff
Un attacco dei maremmani in UniPomezia-FolGav nella gara d’andata

GAVORRANO. Serve un FolGav determinato contro i laziali dell’UniPomezia: al Malservisi-Matteini (fischio d’inizio alle 15, arbitro Filippo Colaninno di Nola, assistenti Federico Giovanardi di Terni, Maurizio Polidori di Perugia) i biancorossoblù di Marco Bonura hanno come unico obiettivo la vittoria, per scacciare l’opaca prestazione offerta contro il FlaminiaCivitacastellana, con tanto di sconfitta che ha lasciato molto amaro in bocca nel clan minerario.

A suonare la carica il direttore generale del Folgav Filippo Vetrini: «Abbiamo ancora tre partite per chiudere il campionato e dobbiamo riscattare la prova incolore di mercoledì contro la Flaminia a Civitacastellana – ha detto il dg – servirà tanta concentrazione in questo finale. Abbiamo ancora un margine di quattro punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici e dobbiamo in tutti i modi difenderlo e arrivare alla post season.  E poi ci concentreremo sulla semifinale di Coppa Italia da disputare, che potrebbe far diventare questo campionato da buono a ottimo. L’UniPomezia, impelagata nella lotta playout, deve farci alzare l’asticella dell’attenzione. Serviranno testa, gambe e cuore perché il momento è delicato. Vietato mollare».

Nel FolGav sono stati squalificati il difensore Giulio Grifoni e l’attaccante Luigi Fontana e in dubbio rimane il centrale difensivo Federico Ampollini, che si è infortunato contro il FlaminiaCivicatellana. Assenze anche nell’UniPomezia di mister Claudio Solimina: per squalifica fermati per un turno Manuel Panini e Roberto Afonso Delgado.

Una fase di UniPomezia-FolGav nella gara d’andata

Le partite della 32° giornata: Arezzo-Cannara, Cascina-Rieti, Foligno-Lornano Badesse, FollonicaGavorrano-UniPomezia, Montespaccato-Sc Trestina, ProLivorno Sorgenti-Poggibonsi, SD Tavarnelle-Scandicci, Sangiovannese-FlaminiaCivitacastellana, TifernoLerchi-Pianese.

La classifica del girone E: San Donato Tavarnelle 72, Poggibonsi 67, Arezzo 58, FollonicaGavorrano 54, Pianese e Lornano Badesse 50, Sc Trestina e FlaminiaCivitacastellana 46, Tiferno Lerchi 41, Scandicci 39, Montespaccato e Cascina 37, Rieti e Sangiovannese 34, Foligno 31, UniPomezia 30, Cannara 23, Pro Livorno Sorgenti 18.

Marcatori: Federico Russo (SD Tavarnelle) 20, Edoardo Marzierli (SD Tavarnelle) 19, Elio Calderini (Arezzo) 18, Roberto Convitto (Pianese) e Jacopo Sciamanna (FlaminiaCivitacastellana) 15, Essoussi Adnane (Sc Trestina), Maurizio Peluso e Alessandro Tascini (Pianese) 12.

 

Autore

  • Enrico Giovannelli

    Giornalista di MaremmaOggi. Ho iniziato a scrivere a 17 anni in un quotidiano. E da allora non mi sono mai fermato, collaborando con molte testate: sport, cronaca, politica, l’importante è esagerare! Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik