Il FolGav centra il pareggio al 96' | MaremmaOggi Skip to content

Il FolGav centra il pareggio al 96′

All’ultimo respiro il FolGav impatta, 1-1, contro il Tiferno Lerchi una partita che sembrava compromessa
Un momento delle partita

FOLLONICA GAVORRANO (4-3-3): Ombra; Grifoni (78’ Berardi), Dierna, Ampollini, Coccia; Arduini (78’ Rosini), Lo Sicco, Trovade (63’ Giustarini); Rosati, Tascini (68’ Fontana), Mugelli. A disp. Nannelli, Bruni, Del Rosso, De Paolis, Giannini. All. Bonura.
TIFERNO LERCHI (4-3-3): Alugi; Mariucci, Gomes Ferreira, Tersini, Sensi; Ruggeri (92’ Avellini), Gorini, Benedetti; Coulibali (64’ Bruschi), Bagnolo (82’ Massai), Calderini. A disp. Peruzzi, Ferri, Bux, Dorato, Felici, Battellini. All. Machi.
ARBITRO: Gianquinto di Parma, ass.ti Spoletini di Rieti, Pancani di Roma I.
RETE: 23’ rig. Calderini (TL), 96’ Dierna (FG).
NOTE: campo in ottime condizioni; rec. pt 1’, st 5’; angoli 9-3; ammoniti: Dierna, Tersini, Grifoni, Gorini.

All’ultimo respiro il FolGav impatta, 1-1, contro il Tiferno Lerchi una partita che sembrava compromessa. I biancorossoblù di Marco Bonura non hanno giocato una gran partita, ma il pareggio alla fine è giusto. Maremmani che scivolano al secondo posto in classifica.

La cronaca

Dopo tanta pioggia spunta anche il sole sul Malservisi-Matteini: terreno in perfette condizioni. Squadre annunciate con modulo simile, il 4-3-3, e si parte.

Primo tempo.

Al 3’ cross da destra di Rosati, sul secondo palo spunta Mugelli che controlla si gira e tira: palla a che si spegne di poco a lato.
Al 18’ dopo una fase in cui le squadre si sono specchiate a centrocampo, si vede il Tiferno Lerchi. Coulibali ben innescato da Calderini si inserisce da destra in area: il tiro-cross è ben controllato da Ampollini che rinvia.
Al 23’ Dierna al limite dell’area Piccola affronta Calderini e lo stende, con l’arbitro che assegna il rigore e ammonisce il capitano del FolGav. Un minuto dopo lo stesso Calderini spiazza Ombra dagli undici metri e infila alla sinistra del portiere l’1-0. Tiferno Lerchi in vantaggio.
Al 38’ Lo Sicco da fuori alto sulla traversa.
Al 43’ occasione FolGav. Lo Sicco da destra calcia la punizione tesa: Mugelli anticipa sul primo palo e Aluigi vola quasi al sette a deviare in angolo. Dalla bandierina si crea una mischia in area, il FolGav reclama anche un tocco di mano, poi para ancora Aluigi.

Secondo tempo.

Si parte senza cambi e il Folgav si fa vedere dopo 2’ con una girata di Tascinvi di testa larga.
Al 50’ occasione FolGav. Fa tutto bene Arduni che s’incunea in area ma non riesce a superare il portiere che esce alla disperata e respinge basso.
Al 59’ occasione TL. Benedetti in area si libera a sinistra ma il tiro è stoppato da Ombra.
Al 74’, dopo la girandola di cambi, Rosati mette in mezzo Fontana gira di testa conclusione parata centralmente da Aluigi.
Al 76’ occasionissima TL. Clamorosa indecisione di Ampollini che lancia il contropiede umbro: Calderini si ritrova davanti ad Ombra che è strepitoso a deviare in angolo un gol che sembrava fatto.
All’89’ proteste FolGav. Sugli sviluppi di un angolo alla fine Ampollini sul secondo palo insacca, ma la rete viene annullata per fuorigioco.
Al 96’ il pari del FolGav. Coccia riceve la punizione e mette in mezzo un traversone: capitan Dierna si fa trovare pronto e insacca un meritato pari per l’1-1 finale.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected