Finisce contro il guard, tampona e scappa dall'ospedale | MaremmaOggi Skip to content

Finisce contro il guard, tampona e scappa dall’ospedale

L’auto sulla quale viaggiava ha strusciato per diversi metri sulla barriera protettiva: arrivata al pronto soccorso, la conducente non si è fatta visitare ed è scappata
Un’immagine dell’incidente

ORBETELLO. Prima ha strusciato per decine di metri contro il guard rail dell’Aurelia, poi ha tamponato un’auto e alla fine, arrivata all’ospedale di Grosseto, è scappata senza farsi visitare

L’incidente è successo lungo l’Aurelia, all’altezza di Fonteblanda intorno alle 14.10 di lunedì 24 giugno. 

Scappa dal pronto soccorso dopo l’incidente

La donna, una 57enne romana che vive a Capalbio, era al volante di una Renault Clio e stava viaggiando in direzione nord quando gli automobilisti che erano dietro di lei hanno visto l’auto spostarsi verso destra. 

Il carroattrezzi e la pattuglia della polizia stradale

Per decine di metri la donna ha viaggiato attaccata al guard rail, poi ha tamponato un’auto. Sul posto sono arrivati i soccorritori con l’ambulanza che hanno accompagnato la donna al pronto soccorso. Le sue condizioni non erano gravi ma la pattuglia della polizia stradale, intervenuta per i rilievi dell’incidente non ha potuto procedere con l’alcoltest

La 57enne sarebbe stata sottoposta all’esame una volta arrivata al Misericordia: ma dal pronto soccorso, è fuggita. 

Sul posto, insieme al personale dell’Anas, è intervenuto anche il soccorso stradale di Lorenzo Battisti di Capalbio che ha rimosso la vettura con il carroattrezzi.

Autore

  • Francesca Gori

    Redattrice di MaremmaOggi. Da bambina avevo un sogno, quello di soddisfare la mia curiosità. E l'ho realizzato facendo questo lavoro, quello della cronista, sulle pagine di MaremmaOggi Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik