Finisce addosso a un'auto e scappa, la trova la municipale | MaremmaOggi Skip to content

Finisce addosso a un’auto e scappa, la trova la municipale

La donna, al volante di una Bmw X4, ha fatto retromarcia dopo lo schianto: Targamanent ha ripreso la manovra spericolata e gli agenti hanno rintracciato la pirata della strada
L’auto danneggiata dopo l’urto

GROSSETO. La sua auto era parcheggiata sotto casa, in via della Circonvallazione, quando, nel cuore della notte, è stata centrata da un suv, che non si è fermato. È successo venerdì 26 gennaio, a ridosso delle Mura cittadine.

In meno di una settimana, gli agenti della polizia municipale hanno rintracciato e denunciato la pirata della strada. Una donna che era al volante di una Bmw X4, piombata addosso all’auto parcheggiata alle 3 del mattino. 

Pirata della strada rintracciata grazie a Targamanent

L’uomo, professore universitario che insegna a Pisa, era arrivato giovedì 25 gennaio a casa della compagna e aveva parcheggiato l’auto in via della Circonvallazione. Non aveva avuto bisogno di utilizzare la sua vettura, tanto che dell’incidente se n’era accorto solo domenica 28 gennaio. 

Ha chiesto l’intervento della polizia municipale, che è intervenuta subito: sul retro della Ford Cmax, erano rimasti per terra dei pezzi di carrozzeria di un’auto di colore nero

L’auto parcheggiata in via della Circonvallazione

Mentre sulla vernice della carrozzeria dell’auto parcheggiata, c’erano alcuni segni rossi.  

Gli agenti dell’ufficio Incidenti della polizia municipale si sono messi subito al lavoro e hanno visionato le immagini delle telecamere Targamanent, che sono presenti nella zona. 

La curva, lo schianto, il retromarcia e la fuga

È stato grazie alle immagini delle telecamere che la pirata della strada è stata rintracciata. Dal filmato si vede infatti arrivare una Bmw X4 nera, si vede affrontare la curva, poi tornare indietro a retromarcia

Lo schianto non è stato ripreso dalla telecamera, ma il sospetto che fosse stata proprio quell’auto a finire addosso alla Ford del professore, è stato confermato dalle indagini successive. 

Gli agenti infatti hanno rintracciato la donna che era al volante e quando hanno visto il suo suv, si sono accorti che i danni erano compatibili con quelli rilevati sull’auto parcheggiata in via della Circonvallazione. 

Danni che sarebbero costati al proprietario della Ford circa 3.000 euro. La donna è stata denunciata. 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati