Ex candidato al parlamento no vax condannato | MaremmaOggi Skip to content

Ex candidato al parlamento no vax condannato

Ugo Rossi era stato arrestato durante una protesta davanti alle Poste contro l’uso delle mascherine
Ugo Rossi durante la diretta Facebook

GROSSETO. Si è chiuso con la condanna a a cinque mesi e al pagamento di 2.500 euro di multa il processo che vedeva imputato Ugo Rossi, nel 2018 candidato al Parlamento nella nostra città.

Martedì 21 settembre era finito nei guai: era  stato arrestato per resistenza dai carabinieri, dopo essersi rifiutato di dare un documento ai militari che erano  arrivati davanti alle Poste dove alcuni clienti si erano rifiutati di indossare la mascherina. I carabinieri hanno cercato di farlo salire sulla loro auto di servizio, ma Rossi si sarebbe divincolato. Di fronte al giudice Camillo Poilucci, Rossi si è dovuto difendere dall’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.

Oggi Rossi è consigliere comunale del Movimento 3V e no vax del Comune di Trieste, dove si è trasferito da Grosseto.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected