Entra nel locale, saluta il personale e ruba il tiramisù | MaremmaOggi Skip to content

Entra nel locale, saluta il personale e ruba il tiramisù

La donna è andata dritta al congelatore dello Sweetkiss, ha preso il dolce e se n’è andata senza pagare. Lo stupore del titolare: «Capita che qualcuno lasci il chiodo, ma una cosa del genere non era mai successa»
Il bancone dello Sweet kiss

di Matilde China

GROSSETO. C’è chi si alza senza pagare la consumazione (furbescamente o per dimenticanza) e chi platealmente entra, afferra e se ne va, salutando anche. È quello che è successo mercoledì 7 febbraio allo Sweet kiss di viale Europa, quando, verso le 16.30, una donna è entrata dentro al locale e, dopo aver salutato la ragazza di turno al bancone, ha estratto una monoporzione di tiramisù dal congelatore, l’ha infilata in borsa ed è uscita con grande nonchalance.

Incredulo il proprietario che, vedendola allontanarsi, ha creduto che la donna, sulla quarantina, avesse dimenticato il portafoglio in auto: «Dopo qualche secondo, l’ho seguita fuori dal locale. Appena mi ha visto, ha inserito velocemente la retromarcia ed è sparita», racconta. «Può accadere che qualcuno vada via senza aver pagato il conto, è normale amministrazione – prosegue ancora – ma un episodio così non mi era mai capitato».

La donna, lungi dal nascondersi, si è diretta a colpo sicuro verso i congelatori collocati alla destra dell’ingresso, mirando alle monoporzioni protette dal vetro: «Non è la prima volta che la vediamo qui. È andata a botta sicura, già sapeva dove avrebbe trovato i dessert pronti da mettere in borsa senza sporcarsi». 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati