Elicottero in avaria, paura a Scarlino | MaremmaOggi Skip to content

Elicottero in avaria, paura a Scarlino

Il biposto è stato costretto a un atterraggio di emergenza nei terreni della Venator: era diretto all’aviosuperficie del Casone
Un carabiniere con l’elicottero

SCARLINO. Non è stato un atterraggio morbido per il pilota e il passeggero che stavano volando verso l’aviosuperfice di Scarlino, domenica 16 ottobre, in tarda mattinata. L’elicottero sul quale i due stavano viaggiando ha avuto un’avaria ed è stato necessario un atterraggio d’emergenza

Atterraggio d’emergenza

I due erano partiti da Massarosa ma quando sono arrivati a poche decine di metri dall’aviosuperfice che si trova al Casone di Scarlino, si sono accorti che c’era qualcosa che non andava. Il biposto sul quale stavano viaggiando aveva alcune difficoltà a rispondere ai comandi: il pilota ha quindi deciso di fare un atterraggio d’emergenza e l’elicottero è sceso su un terreno della Venator, al Casone, da dove poi è partito l’allarme. 

Per fortuna i due non sono rimasti feriti e anche l’elicottero non ha riportato gravi danni. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected