Delrio al fianco di Culicchi. E parla della Tirrenica | MaremmaOggi Skip to content

Delrio al fianco di Culicchi. E parla della Tirrenica

«Ho letto il suo programma, ci sono progetti seri e realizzabili. Grosseto può e deve cambiare marcia»
Graziano Del Rio, Leonardo Culicchi e Giacomo Termine
Graziano Del Rio, Leonardo Culicchi e Giacomo Termine

GROSSETO. Arriva in Maremma l’ex ministro delle infrastrutture, Graziano Delrio. Ad attenderlo oltre al candidato a sindaco Leonardo Culicchi anche il deputato Luca Sani e il segretario provinciale del partito, Giacomo Termine.

«L’uomo che sta rilanciando l’Italia – ha detto – è Mario Draghi. Lui vuole di nuovo rendere il nostro Paese un Paese europeo, con una crescita importante. La sua è un’agenda ambiziosa, la vera missione che si deve dare la politica. Dobbiamo migliorare le condizioni dei cittadini. Penso al processo civile, che ha ancora tempi interminabili. Penso alla lentezza nella realizzazione delle infrastrutture».

Poi le parole su Culicchi: «Ho fatto il sindaco, per 10 anni, e so quanta passione ci si mette in questo impegno. Credo che Leonardo abbia tutte le capacità per guidare questa città. Ho letto il suo programma, i progetti sono importanti e realizzabili. Qui il cambiamento è possibile. Forse non sempre i cittadini ci pensano, ma avere una città ben amministrata è fondamentale per la loro vita».

Due parole, e non poteva non dirle, anche sulla Tirrenica, la telenovela che dura da oltre 50 anni. Con lui al ministero c’erano le condizioni per chiudere finalmente la partita: «Eravamo a buon punto. E ora mi risulta che ci siano le condizioni per un’accelerata».

Il video delle dichiarazioni sulla Tirrenica.

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected