Ecco il premio Mariella Gennai per gli studenti della Toscana | MaremmaOggi Skip to content

Ecco il premio Mariella Gennai per gli studenti della Toscana

Il premio nasce per mantenere viva la memoria di Mariella Gennai, una cittadina massetana, educatrice e donna delle istituzioni 
Un momento della cerimonia di premiazione
Un momento della precedente edizione del premio

MASSA MARITTIMA. Sono ancora aperte le iscrizioni al Premio Mariella Gennai rivolto agli studenti e alle studentesse di tutte le scuole della Toscana di ogni ordine e grado.

Il concorso, giunto alla 19° edizione, è indetto dal Comune di Massa Marittima in collaborazione con la Commissione comunale per le Pari Opportunità. Gli studenti e le studentesse potranno partecipare con un elaborato testuale o con un audiovisivo, la scadenza è fissata per il 1° marzo.

Gli elaborati da presentare al concorso

Per la categoria testi inediti potranno essere presentati racconti, saggi, articoli di giornale, pagine di diario, poesie. I lavori dovranno essere scritti in lingua italiana e avere un titolo. La lunghezza massima deve essere di 10mila caratteri corrispondenti a 5 cartelle dattiloscritte redatte con carattere Arial Corpo 12.

Per la categoria audiovisivi originali potranno essere presentati video, spot e cortometraggi realizzati solo come lavori collettivi. La durata massima dovrà essere di 5 minuti.

Ecco i temi da scegliere

Sia per l’elaborato testuale, sia per l’audiovisivo si potrà scegliere tra il tema libero, oppure il tema “E se non potrò correre e nemmeno camminare imparerò a volare” tratto dal brano “T’insegnerò a volare” di Francesco Guccini e Roberto Vecchioni; oppure “I Care, la Toscana dei valori umani e della lotta alle disuguaglianze a 100 anni dalla nascita di don Milani” che è stato scelto anche come tema per la Festa della Toscana 2023. 

Il materiale dovrà essere inviato entro venerdì 1° marzo 2024, ore 12 in una delle seguenti modalità: tramite consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune. In alternativa tramite pec a comune.massamarittima@postacert.toscana.it oppure con spedizione per posta o per corriere a Comune di Massa Marittima – Ufficio Protocollo – Piazza Garibaldi 10 – 58024 Massa Marittima (GR).

Come nasce il “Premio Mariella Gennai”: lo spiega l’assessore Ambra Fontani 

«Il Premio Mariella Gennai nasce per mantenere viva la memoria di Mariella Gennai (1956/2004), una cittadina massetana che nel ruolo di educatrice e di donna delle istituzioni  si è sempre dedicata con passione ai giovani per garantire loro opportunità culturali ed educative. – spiegano Grazia Gucci, assessore alle Pari Opportunità di Massa Marittima e Ambra Fontani, presidente della Commissione Pari Opportunità –Pertanto, non poteva che essere dedicato alla scuola, agli studenti e alle studentesse un premio per ricordarla. Il concorso si pone l’obiettivo di stimolare la creatività delle nuove generazioni».

I Premi: per gli elaborati testuali saranno premiati 9 studenti, di cui 3 per la Scuola Primaria, 3 per la Scuola Secondaria di I grado, 3 per la Scuola Secondaria di II grado. Ad ognuno dei vincitori verrà consegnato un premio di 150 euro e verrà corrisposta all’Istituto di appartenenza la somma di 150 euro.  In caso di più vincitori appartenenti allo stesso Istituto, la somma di 150 euro destinata alla scuola verrà moltiplicata per il numero di allievi vincitori. Come ogni anno sarà premiato con un premio di 150 euro anche un partecipante della Casa Circondariale di Massa Marittima e altri 150 euro saranno assegnati alla Casa Circondariale.

Per gli audiovisivi sarà selezionata una classe o un gruppo classe con un premio di 150 euro.

Il regolamento e la relativa documentazione è scaricabile a questo link

Una bella opportunità per tutti gli studenti della Toscana a partecipare.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati