Deleghe extra: la giunta di Buoncristiani è pronta | MaremmaOggi Skip to content

Deleghe extra: la giunta di Buoncristiani è pronta

Il primo sindaco di centrodestra di Follonica ha presentato la sua squadra: nessun colpo di scena, ma affiancheranno gli assessori i consiglieri Marrini, Aloisi e Ricceri
La giunta firmata Matteo Buoncristiani

FOLLONICA. Da oggi, venerdì 5 luglio, con l’assegnazione ufficiale delle deleghe ai neo assessori nominati giorni fa dal sindaco Matteo Buoncristiani, l’apparato governativo della nuova amministrazione entra in piena attività.

Nessuna sorpresa ma spuntano le deleghe extra

Confermate infatti le deleghe che, per indiscrezioni o per semplice logica, tutti si aspettavano mentre qualche sorpresa non è mancata soprattutto dopo il dichiarato scontento che non più tardi di una settimana fa aveva esternato in una lettera Sandro Marrini.

L’esponente di Fratelli d’Italia infatti non aveva nascosto la delusione e l’amarezza per non essere stato nominato tra i nuovi assessori anche in considerazione del buon risultato elettorale ottenuto. Marrini, per così dire, si era dovuto accontentare della nomina a capogruppo in consiglio comunale.

In sintesi quindi questa è la giunta:

  • Danilo Baietti (Vicesindaco) : Bilancio, Decoro Urbano – Illuminazione – Verde pubblico, Politiche del personale, Politiche Ambientali e della sostenibilità, Caccia, Coordinamento obiettivi strategici del programma di governo, Rapporti con il Consiglio Comunale.
  • Giorgio Poggetti : Polizia Municipale, Protezione Civile, Politiche della Sicurezza, Promozione della cultura e della legalità, Lavori Pubblici, Rigenerazione urbana e Manutenzione.
  • Stefania Turini : Politiche culturali, educative e giovanili, Istruzione, Politiche e programmazione degli eventi, sistema ex Ilva (Teatro, Fonderia, Magma), cimitero.
  • Stefano Boscaglia : Politiche di coordinamento rilancio e sviluppo economico, Commercio e attività produttive, Turismo e politiche di ambito, Marketing territoriale, Servizi al turismo, Politiche del mare e demanio, Contratto di fiume, Coordinamento parchi territoriali, Meq.
  • Eleonora Goti : Mobilità – Piano urbano mobilità sostenibile e parcheggi; Innovazione digitale e tecnologica; Comunicazione e partecipazione; Welfare – Politiche sociali e nuove politiche dell’abitare – Pari Opportunità – Politiche di tutela e cura degli animali – Fondi Europei e PNRR – Terzo Settore.

Le deleghe aggiuntive sono previste dal regolamento comunale

Il sindaco Buoncristiani ha trattenuto per sé le seguenti deleghe: urbanistica, carnevale, salute e sanità, partenariato pubblico-privato, partecipate, sport e patrimonio; mentre ha affidato a Metello Ricceri la delega all’accessibilità della città, ad Alberto Aloisi, che è anche il presidente del Consiglio comunale, la delega ai rapporti istituzionali con gli stabilimenti balneari ed infine a Sandro Marrini le deleghe alle infrastrutture verdi e gestione delle acque di pioggia e depurazione.

Un buon compromesso che ha ristabilito serenità all’interno della coalizione politica, utilissimo per quanto necessario a garantire stabilità e raggiungimento degli obiettivi. Questa la squadra al completo che governerà la città di Follonica per i prossimi cinque anni, «squadra formata seguendo le conoscenze e propensioni di ognuno», ha detto Matteo Buoncristiani.

Il lavoro che li aspetta, almeno per la maggior parte di loro, è davvero tanto; da lunedì cominceranno a prendere contatto con quegli uffici comunali che saranno il loro riferimento per gli anni a venire, necessari per conoscere nel dettaglio lo stato dell’arte di ogni argomento e da lì riprendere le fila per proseguire o modificare il lavoro fatto da chi li ha preceduti.

Ora c’è da gestire la stagione in corso

Nel frattempo, come dichiarato dal sindaco nel rispondere ad una domanda fatta durante la conferenza stampa, l’attenzione in questo momento è rivolta a due punti cruciali per la città e cioè tenere sotto controllo la mala movida e potenziare sia il decoro che la pulizia. La stagione estiva in corso richiede questo, mentre darà il tempo ai neofiti di preparare il lavoro che comincerà in autunno.

Autore

  • Chiara Pierini

    Collaboratrice di MaremmaOggi. Il turismo e l'accoglienza sono nel dna familiare, ma scrivere è l'essenza di me stessa. La penna mi ha accompagnato in ogni fase e continua a farlo ovunque ce ne sia la possibilità. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik