Da McDonald's 100 pasti caldi per i bisognosi | MaremmaOggi Skip to content

Da McDonald’s 100 pasti caldi per i bisognosi

Verranno distribuiti ogni settimana fino al 3 aprile al centro d’ascolto parrocchiale dell’Addolorata e a Caritas diocesana
I volontari insieme ai dipendenti di McDonald

GROSSETO. Nel 2024 è alla quarta edizione Sempre aperti a donare, l’iniziativa solidale realizzata con la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. Un progetto che, grazie alle persone che lavorano a McDonald’s, ai franchisee e ai fornitori, e con la collaborazione di Banco Alimentare, Comunità di Sant’Egidio e di altri enti caritativi locali, ha permesso di donare dal suo lancio oltre 527.000 pasti caldi in più di 200 città italiane.

 

Distribuiti 100 pasti alla settimana

«Molto più che un pasto, abbiamo donato un momento di conforto e di convivialità a chi è più fragile, consapevoli che anche un piccolo gesto come offrire un pranzo o una cena può fare la differenza. E quest’anno siamo pronti a fare ancora di più per dare conforto alle persone bisognose», dice l’azienda. 

Sul nostro territorio la collaborazione con Caritas è ripartita lo scorso 14 febbraio, quando McDonald’s di via Senese ha donato 100 pasti destinati al centro d’ascolto parrocchiale dell’Addolorata e a Caritas diocesana.

Il ristorante McDonald’s di via Senese è coinvolto da vicino nel progetto: i team di lavoro del ristorante si occupano, infatti, della preparazione dei 100 pasti a settimana, per il momento fino al 3 aprile, ritirati e distribuiti alla Caritas parrocchiale Maria Santissima Addolorata e alla sede diocesana di via Alfieri.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati