Covid, balzo in avanti dei ricoveri | MaremmaOggi Skip to content

Covid, balzo in avanti dei ricoveri

Salgono da 11 a 16 i letti occupati nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Grosseto. Il tasso di positività cala di 3 punti
Il virus del Covid-19

GROSSETO. Primo giorno senza green pass, mascherine quasi ovunque solo “consigliate” e voglia di normalità, ma i numeri del Covid sono implacabili. A fronte, infatti, di un calo deciso dell’indice di contagio, che passa dal 19% al 16.6%, sono saliti da 11 a 16 i ricoverati in malattie infettive, al Misericordia, su 32 letti disponibili. Un balzo in avanti che non si vedeva da alcune settimane, in provincia di Grosseto. 

Il calo fisiologico dei tamponi nei giorni festivi – da 1.022 a 899, secondo il report dell’Asl aggiornato alle 24 del 20 aprile – ha portato a individuare  150 nuovi casi, contro i 195 del giorno precedente.  I pazienti con il Covid in carico alla Asl sono saliti a 2.393, mentre i guariti sono 168.

I più colpiti si confermano i cittadini tra i 50 e 64 anni, con un trend che va avanti da molte settimane. Ecco l’andamento del virus per fasce d’età:

  • Età 0-18: 24
  • Età 19-34: 16
  • Età 35- 49: 26
  • Età 50-64: 37
  • Età 65-79: 28
  • Over 80: 17
  • Non disponibile: 2

I nuovi casi comune per comune

Ecco l’andamento del Covid suddiviso comune per comune, secondo il report dell’Asl aggiornato alle 24 del 29 aprile: 

  • Grosseto: 74
  • Follonica: 14
  • Roccastrada: 10
  • Gavorrano: 8
  • Monte Argentario e Orbetello: 7
  • Manciano e Montieri: 6
  • Scansano: 3
  • Magliano in Toscana, Cinigiano e Massa Marittima: 2
  • Capalbio, Castel del Piano, Civitella Paganico, Scarlino, Arcidosso, Santa Fiora, Roccalbegna, Isola del Giglio, Sorano e Monterotondo Marittimo: 1

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected