La corsa regala un contributo alla Croce Rossa | MaremmaOggi Skip to content

La corsa regala un contributo alla Croce Rossa

Il contributo alla Croce rossa dalle iscrizioni alla “Run & Music”, dell’atletica Rivellino di Piombino, sul lungomare di Follonica
La consegna del contributo alla Croce rossa
La consegna del contributo alla Croce rossa

FOLLONICA. L’invito alla partecipazione era scherzoso “Run & Music, smaltiamo il panettone”, ma dietro la corsa ideata dall’associazione Atletica Rivellino di Piombino proprio per Follonica, c’è stato un doppio scopo: dare il via con l’edizione zero ad un appuntamento da ripetere negli anni e donare l’incasso delle iscrizioni alla Croce Rossa follonichese.

Amministrazione comunale e Atletica Follonica hanno dato il loro contributo per l’organizzazione e l’assistenza necessaria, mentre i partecipanti attraverso il pagamento dell’iscrizione, hanno reso possibile il versamento della somma avvenuto proprio questa mattina, mercoledì 28, presso la sede di via della Pace.

L’iniziativa ha avuto un discreto successo, un po’ per il tono scherzoso ed informale che ha permesso a tutti di farsi coinvolgere, un po’ perché il percorso sul lungomare Italia si poteva fare anche a piedi, oppure con i pattini oltreché con la corsa, con nessuna penalità, nessun limite di età, solo la voglia di muoversi e partecipare per fare del bene a se stessi e agli altri.

«La musica che ha accompagnato la manifestazione – ci racconta Claudio Mazzola della Rivellino Piombino – ha sicuramente reso l’iniziativa diversa ed allegra. Il dj al punto di iscrizione, la macchina apripista con la musica e i punti ristoro dove si poteva fermarsi a ballare e scherzare, hanno voluto dire molto».

«Stare insieme all’aria aperta in questo golfo – specifica Claudio Guccini dell’Atletica Follonica -, con questo clima, con questa conformazione pianeggiante e panoramica, ha permesso di realizzare una formula vincente, che sarebbe nei nostri intenti portare avanti negli anni».

La collaborazione tra realtà vicine ha dato quindi un ottimo risultato che molto probabilmente ritroveremo a breve in un altro tipo di manifestazione; basta rimanere sintonizzati e ne vedremo delle belle.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected