Entrano nel negozio e le rubano i soldi | MaremmaOggi Skip to content

Entrano nel negozio e le rubano i soldi

È successo nel pomeriggio: una cliente, in un momento di distrazione, ha portato via i soldi della commessa

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Furto con destrezza in un negozio di abbigliamento nei giorni scorsi a Castiglione della Pescaia: a rimetterci è stata la commessa, che si è vista sfilare dalla propria borsa tutti il portafoglio con tutti i soldi dentro

I fatti 

Era quasi l’ora di chiusura, verso le 13, quando una signora distinta si è presentata nel negozio di abbigliamento, in pieno centro. Prima i soliti convenevoli, poi una richiesta specifica per un capo da provarsi nel camerino. Una situazione normale.  

La commessa si è data da fare e ha servito la signora, che non aveva un particolare accento, si muoveva con disinvoltura nel negozio e per qualche minuto è entrata nel camerino. Quando è uscita la signora non ha concluso l’acquisto del capo, dicendo che sarebbe tornata di lì a poco perché fuori era rimasto il figlio con la nonna.

La commessa si è insospettita è andata nello stanzino che è accanto al camerino e ha controllato la sua borsa. È bastato aprire il portafoglio e l’amara sorpresa di vederlo vuoto, senza più un soldo. È corsa fuori dal negozio, ma la ladra ormai aveva fatto perdere le proprie tracce, tra lo sgomento della donna, che non ha potuto far altro che sporgere denuncia ai carabinieri, e raccontare l’accaduto.

La tecnica del furto

Pochi dubbi su come sia andata. La ladra potrebbe aver tenuto d’occhio il negozio rimanendo sulla strada o guardando solo la vetrina, o potrebbe aver fatto un sopralluogo con un complice. Poi la visita per il finto acquisto, il furto con destrezza in pochi minuti.

Le forze dell’ordine invitano alla massima attenzione, e cercare di mettere “sotto chiave” i propri averi anche nei posti considerati sicuri nel posto di lavoro.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected