Case occupate abusivamente e spaccio: 3 arresti della municipale | MaremmaOggi Skip to content

Case occupate abusivamente e spaccio: 3 arresti della municipale

La polizia municipale intensifica i controlli nelle case abbandonate, sequestra droga e arresta tre spacciatori
La polizia municipale durante un controllo (foto d'archivio)
La polizia municipale in un immobile abbandonato

GROSSETO. Il primo bimestre dell’anno 2024 ha visto un intensificarsi dell’attività di polizia locale nelle varie materie di propria competenza. Grande l’attività anche all’interno di fabbricati abbandonati e caduti nel degrado.

Ulteriormente intensificata l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte del nucleo operativo sicurezza: gli agenti, che da tempo stanno attenzionando diverse aree del capoluogo, nei mesi di gennaio e febbraio hanno identificato 279 persone, eseguito otto perquisizioni e arrestato tre persone.

Droga sequestrata, segnalati alla prefettura 14 consumatori 

Eseguiti anche 17 sequestri di sostanze di vario tipo quali hashish, cocaina ed eroina e 14 persone sono state segnalate alla prefettura come assuntori.

Anche sotto l’aspetto che riguarda l’immigrazione clandestina si registrano 12 fotosegnalamenti: per tre dei soggetti coinvolti è stata avviata la procedura per il rimpatrio, mentre quattro sono stati denunciati per occupazione abusiva di fabbricato.

«L’impegno dei nostri agenti – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Sicurezza Riccardo Megale – è incessante: i risultati che vengono raggiunti ogni giorno, con anche blitz in stabili abbandonati e contrasto allo spaccio di droghe, ne sono la conferma».

«I nostri reparti sono molto attivi anche per quanto concerne l’immigrazione clandestina, un lavoro portato avanti in piena sinergia con le altre forze dell’ordine che presidiano costantemente il territorio».

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati