Capalbio: lo sportello imprese guarda all'Europa | MaremmaOggi Skip to content

Capalbio: lo sportello imprese guarda all’Europa

Con l’ufficio dedicato alle imprese, affacciarsi allo sportello dedicato nel Comune di Capalbio significa osservare lontano
Capalbio

CAPALBIO. Da qualche settimana Capalbio può contare su un nuovo ed efficiente sportello a supporto delle imprese (e non solo).

«L’ufficio svolge un doppio servizio – dice il sindaco Gianfranco Chelini – da una parte si adopera per reperire risorse per il Comune, dall’altra per le imprese, sfruttando tutti i bandi e le opportunità offerte da Regione e altri enti, Europa compresa».

Responsabile dello “Sportello servizio impresa” è Giulia de Luca Gabrielli, professionista con una sostanziosa esperienza alle spalle nel supporto alle attività private e pubbliche. Grazie alla sua professionalità riesce a far dialogare enti e imprese con le politiche dell’Unione europea, analizzando e supportando la gestione dei fondi e dei progetti comunitari, nazionali e regionali

Il sindaco Gianfranco Chelini

«Aiutare le imprese – commenta il sindaco di Capalbio – è un dovere che ogni amministrazione deve assolvere con particolare attenzione. Incentivare lo sviluppo e la crescita delle aziende, significa implementare l’occupazione e il benessere dell’area».

L’asso nella manica delle imprese

Lo sportello offre orientamento e assistenza ai privati, fornendo informazioni e strumenti utili per lo sviluppo dei progetti imprenditoriali sul territorio comunale. Lo sportello avrà come obiettivo quello di individuare, segnalare e facilitare alle imprese l’accesso alle opportunità e agli incentivi esistenti. Dai finanziamenti, alle agevolazioni, alle consulenze, sia per l’avviamento di nuove start-up imprenditoriali sul territorio di Capalbio sia per lo sviluppo di progetti già in essere.

«Tutte le imprese e tutti gli interessati a crearne una, potranno rivolgersi allo sportello per conoscere e approfondire tutte le potenzialità e le risorse che la propria attività ha a disposizione – dice il sindaco – così riusciranno a crescere insieme a tutto il territorio comunale».

60 giorni di soddisfazioni

Lo Sportello supporto impresa è attivo da circa 2 mesi e sono già molte le soddisfazioni.

«Il nostro obiettivo – commenta Gianfranco Chelini – è quello di aiutare il settore imprenditoriale, e l’ufficio sta svolgendo il suo lavoro egregio. Mi sento di ringraziare sia chi ha creduto in questa iniziativa dell’amministrazione, ma anche la responsabile dello sportello e tutti gli altri uffici comunali che stanno dando una mano per fornire una risposta ai bisogni del territorio».

Giulia de Luca Gabrielli e Gianfranco Chelini

In questi sessanta giorni di attività sono stati molti i settori economici che si sono avvicinati ed interessati al servizio, assolutamente non secondario.

Va infatti considerato che il Comune di Capalbio si trova in un’area geografica particolarmente distante dal capoluogo di provincia e quindi più lontana dagli uffici pubblici che offrono servizi d’informazione per le imprese. Avere un punto di riferimento proprio nel borgo, è sicuramente un vantaggio per tutti.

«L’imprenditoria femminile e quella giovanile – osserva la responsabile dell’ufficio Giulia de Luca Gabrielli  – sono le realtà che più hanno dialogato con il nostro ufficio. Siamo convinti, inoltre, che con il tempo le richieste e i colloqui aumenteranno sempre di più, anche perché la nostra offerta costituisce indubbiamente un unicum e una porta per accedere ai progetti comunitari, nazionali e regionali».

Informazioni

Lo Sportello supporto impresa è aperto al pubblico tutti i lunedì, nella sede del Comune di Capalbio, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 16.

Inoltre, per maggiori informazioni, è possibile scrivere all’indirizzo supportoimpresa@comune.capalbio.gr.it.

Capalbioturismo Archivi | MaremmaOggi


ARTICOLO SPONSORIZZATO

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected