Caos in stazione per i treni soppressi, arriva la polizia ferroviaria | MaremmaOggi Skip to content

Caos in stazione per i treni soppressi, arriva la polizia ferroviaria

Intorno alle 8 un gran numero di viaggiatori inizia a scaldarsi, la polizia arriva e calma gli animi. Poi arrivano due treni e riescono a salire tutti
Il caos in stazione all'arrivo di uno dei due treni che sono passati
Il caos in stazione all’arrivo di uno dei due treni che sono passati

GROSSETO. Mattinata di caos in stazione a Grosseto per lo sciopero indetto dai sindacati del settore. Moltissimi i treni cancellati, con disagi pesanti per chi doveva partire in direzione Roma o Pisa.

Intorno alle 8 in stazione si è formata una folla numerosa, qualcuno ha alzato la voce, per la cancellazione di numerosi treni.

Peraltro tutte le biglietterie erano chiuse.

Le biglietterie chiuse alla stazione di Grosseto
Le biglietterie chiuse alla stazione di Grosseto

È dovuta intervenire la polizia ferroviaria, per calmare gli animi e trovare una soluzione. 

Per fortuna almeno due treni sono passati, nelle due direzioni. La polizia ferroviaria ha verificato che ci fosse posto e ha fatto salire tutte le persone in attesa.

Per tutta la giornata di oggi, venerdì 1, moltissimi treni sono cancellati.

Il comunicato ufficiale di Trenitalia

Questo il comunicato ufficiale, sul sito di Trenitalia.

«Dalle ore 21  di giovedì 30 novembre alle ore 21  di venerdì 1° dicembre, è in atto uno sciopero nazionale del personale del Gruppo FS Italiane e Trenord, proclamato dalle organizzazioni sindacali».

«I treni possono subire variazioni o cancellazioni».

«Sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle ore 9  e dalle ore 18  alle ore 21  (come da orario ufficiale Trenitalia e Trenord)».

«L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione».

«Ulteriori informazioni sugli altri canali web del Gruppo FS Italiane, uffici informazioni, assistenza clienti e biglietterie. Attivo call center 800 89 20 21».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati