Calcio dilettanti, bene l'Argentario. Pari del Montiano Skip to content

Calcio dilettanti, bene l’Argentario. Pari del Montiano

Calcio dilettanti, vittoria esterna pesante per l’Invicta Sauro. Pareggio importante per il Santa Fiora in ottica salvezza
Calcio dilettanti, una formazione del Montiano
Calcio dilettanti, una formazione del Montiano

GROSSETO. Pari nel derby di Promozione e pari anche per il Montiano, che resta nelle zone alte della classifica. Ancora una vittoria per l’Orbetello.

Promozione – Girone C

  • ATLETICO MAREMMA-SANT’ANDREA 1-1 – Il punto fa decisamente più comodo al Sant’Andrea e suona come beffa per l’Atletico Maremma, ogni volta che sembra il momento di spiccare il volo la squadra di Fabio Lorenzini stecca l’opportunità.
  • COLLI MARITTIMI-INVICTA SAURO 1-2 – Una vittoria pesante e fondamentale per l’Invicta Sauro che ha la caratteristica di saper vincere nei momenti strategici della stagione.

Prima Categoria – Girone C

  • GRACCIANO-BELVEDERE 1-5 – Il Belvedere gioca in scioltezza e mostra una schiacciante supremazia che spalanca le porte verso la fuga in testa alla classifica.
  • MONTIANO-MONTEROTONDO 1-1 – Buon punto per entrambe, il Monterotondo prosegue nella striscia positiva e il Montiano si mantiene nelle zone alte della classifica.
  • CASOLESE-CASTELNUOVO VAL DI CECINA 1-1 – Un pareggio che rischia di infrangere le speranze della Casolese nella rincora al Belvedere.
  • VOLTERRANA-MASSA VALPIANA 1-0 – Seconda inaspettata sconfitta consecutiva per il Massa Valpiana che si è smarrito proprio quando sembrava aver trovato il bandolo della matassa per poter competere alla conquista del titolo.
  • SAN MINIATO-FONTEBLANDA 1-0 – Battuta a vuoto del Fonteblanda che interrompe il trend in ascesa.
  • POMARANCE-ORBETELLO 1-2 – L’Orbetello ha cambiato marcia in maniera netta e decisa, adesso per i lagunari la salvezza non sembra più un miraggio. 
  • SAN VINCENZO-FORTE DI BIBBONA 0-3 – Un risultato eloquente che non lascia spazio a nessun altro tipo di interpretazione.
  • DONORATICO-VENTURINA 3-1 – Continua il periodo buio del Venturina che è in una fase di evidente involuzione.

Seconda Categoria – Girone C

  • LA CANTERA GABBRO-RIBOLLA 2-2 – La sensazione è che per il Ribolla il bicchiere sia comunque mezzo pieno, un pareggio in trasferta non è da buttare nell’ottica della permanenza in seconda categoria.
  • MONTIERI-RIOTORTO 2-2 – In questo caso invece il bicchiere sembra mezzo vuoto perché i playoff si allontanano sempre di più dall’orizzonte del Montieri.

Secondo Categoria – Girone D

  • ARGENTARIO-CAMPAGNATICO ARCILLE 4-1 – Una vittoria larga, convincente e determinante per far chiudere il 2022 con l’Argentario in testa alla classifica.
  • ROCCASTRADA-MANCIANO 1-4 – Il Manciano ricalca alla perfezione il cammino dell’Argentario, la squadra di Ercolani vince con lo stesso risultato della capolista e la sfida diventa per il primo posto diventa sempre più avvincente.
  • RISPESCIA-SORANO 0-3 – Il Sorano non è solo il terzo incomodo di questo campionato, è una squadra che può realmente soffiare il primo posto sia all’Argentario che al Manciano. L’autorevolezza con cui la squadra di Emilio Baldoni ha vinto a Rispescia ne è l’ennesima riprova.
  • MARINA-NUOVA GROSSETO 3-0 – Un risultato che non ammette repliche, il Marina è forte ed è meritatamente nella parte alta della classifica, la Nuova Grosseto dovrà faticare per restare in seconda categoria.
  • SANTA FIORA-CINIGIANO 0-0 – Un piccolo ma importante passo verso la salvezza per il Santa Fiora, un piccolo e significativo passo verso lidi tranquilli per il Cinigiano.
  • ALBERESE-CALDANA 1-0 – Una vittoria fondamentale, anzi imprescindibile per i bianconeri che senza questi tre punti avrebbero visto allontanarsi in maniera inesorabile la strada verso la salvezza.   
  • SAN QUIRICO-CASTELL’AZZARA 1-2 – Il Castell’Azzara risorge definitivamente conquistando una vittoria in trasferta che vale mezza salvezza, il San Quirico precipita in zona calda e vede nuvoloni all’orizzonte.
  • SCARLINO-VIRTUS AMIATA 1-1 – Un pareggio che rende soddisfatta la Virtus Amiata e lascia lo Scarlino con la consapevolezza di essere una incompleta corazzata.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected