Calcio a 5 femminile, il FolGav vince a Firenze | MaremmaOggi Skip to content

Calcio a 5 femminile, il FolGav vince a Firenze

Le ragazze biancorossoblù vincono in trasferta 3-0 contro la Dinamo Florentia: Arianna Cirillo ha dato il via alle marcature
Festa per un gol del FolGav calcio a 5 femminile contro il Worange Pistoia

GAVORRANO.  Il FolGav femminile di calcio a 5 infila la seconda vittoria in campionato: in casa della Dinamo Florentia finisce 3-0 per le maremmane. Un tris calato grazie a una grande prestazione di tutta la squadra. Il primo gol è arrivato con Arianna Cirillo al 33’, mentre al 36’ ha raddoppiato Marianna Rinaldi. A chiudere i conti il capitano Serena Vincenti al 62’ dopo una bella azione personale.  Per il team biancorossoblù sono scese in campo: Falcinelli, Vincenti, Rinaldi, Baila Longo, Zorzi, Gori, Raciti, Gobbi, Falcini, Abate, Marchettini e Cirillo. Con questa vittoria la formazione mineraria si porta a quota 6 punti dopo tre partite disputate.

Soddisfatto del risultato e della prestazione mister Roberto D’Antoni

«Abbiamo vinto meritatamente, tutta la squadra ha giocato bene – commenta il tecnico – Ho visto tutto il lavoro svolto durante la settimana applicato nella partita. Avevamo già incontrato la Dinamo Florentia nella prima gara di Coppa Italia. Si era visto che era una squadra ostica, ma noi abbiamo condotto il gioco sin dall’inizio. Abbiamo dominato nel primo tempo, mentre nella ripresa siamo rientrati convinti di poterla portare a casa, anche se per un momento ci siamo lasciati un po’ pressare. Ma in quei minuti il nostro portiere ha sventato due palle gol delle avversarie, salvando la porta nel momento più critico della partita. Abbiamo quindi chiesto un time out, ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti di portare a casa il risultato e così è stato. Negli ultimi minuti il gol di Serena Vincenti ha chiuso i conti, dopo una ripartenza in azione personale. Sono molto contento, ho chiesto la vittoria alle ragazze perché ho visto sin dai primi minuti che potevamo ottenerla e così è stato».

Arianna Cirillo ha dato il via alle marcature della formazione biancorossoblù

«È stata una bella partita – commenta – Nel primo tempo abbiamo dominato ma non riuscivamo a sbloccare il risultato, nonostante siamo arrivate con diverse azioni sotto porta. Forse ci dobbiamo togliere un po’ di paura davanti al portiere, ma negli ultimi minuti della prima frazione siamo riuscite a buttarla dentro. Nel secondo tempo, nei primi cinque minuti siamo tornate in campo con lo stesso piglio, con un calo che però è arrivato nei dieci minuti successivi. Però abbiamo tenuto colpo e siamo riuscite a chiudere i giochi».

Nel prossimo turno le ragazze torneranno a giocare in casa al Puntone di Scarlino dove arriverà la Massese 1919, squadra appaiata in classifica a quota 6 punti.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected