Blitz con i cani a scuola, trovata droga | MaremmaOggi Skip to content

Blitz con i cani a scuola, trovata droga

Gli agenti della polizia municipale si sono presentati in un istituto superiore: sequestrato hashish e bilancini di precisione agli studenti. L’intervento è stato concordato con la preside
Il cane antidroga della polizia municipale

GROSSETO. Si sono presentati a scuola dopo il suono della campanella per permettere ai cani dell’unità cinofila della polizia municipale di cercare eventuale sostanza stupefacente portata in classe dagli studenti. 

E non hanno dovuto aspettare troppo per raccogliere i frutti del loro intervento :nel corso del controllo sono state sequestrate diverse dosi di hashish e bilancini di precisione

Gli studenti, che avevano con loro un discreto quantitativo di hashish, quando si sono accorti che i cani del nucleo antidroga avevano già fiutato qualcosa, hanno gettato gli stupefacenti nei cestini della spazzatura

Intervento coordinato con la scuola

L’intervento della polizia municipale in un istituto superiore di Grosseto, avvenuto martedì 20 febbraio è avvenuto in piena collaborazione con la dirigenza scolastica che aveva richiesto tale intervento anche come deterrente alla detenzione e al consumo di sostanze stupefacenti.

«Quest’azione – dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Sicurezza, Riccardo Megale – rientra in quello che è l’allargamento di orizzonti della nostra polizia municipale, sempre più realtà integrata nel territorio e sempre più al suo servizio. Siamo disponibili fin da subito a replicare tale iniziativa in altri plessi che dovessero rivolgere tale richiesta alla nostra Polizia municipale. Siamo infatti convinti che diffondere la cultura della legalità nelle scuole sia un passo importante nel contrasto a futuri episodi di disagio. Riteniamo sia dunque prezioso dare un contributo concreto anche riguardo il profilo educativo». 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati