Bimba cade, corsa all'ospedale con i carabinieri | MaremmaOggi Skip to content

Bimba cade, corsa all’ospedale con i carabinieri

L’auto con i genitori e la bimba ferita era imbottigliata nel traffico, i carabinieri l’hanno scortata per tutta la corsa all’ospedale
Padre Bertelli travolto da un'auto
Corsa all’ospedale per una bambina ferita, la famiglia scortata dai carabinieri

ORBETELLO. Nella serata di ieri 25 agosto 2022 i carabinieri di Orbetello hanno svolto un servizio di viabilità in favore di un’autovettura da Monte Argentario fino al pronto soccorso dell’Ospedale di Orbetello. Una corsa all’ospedale per soccorrere una bambina.

A bordo dell’auto, infatti, c’era una coppia di genitori e la loro bambina di dieci anni, da poco caduta dalle scale riportando ferite lacero contuse al mento e una sospetta frattura al braccio.

I militari stavano svolgendo il loro normale servizio di pattuglia, quando nella zona del “valle” hanno notato un’auto in difficoltà, con le quattro frecce accese e un fazzoletto bianco fuori dal finestrino, che suonava il clacson alle auto incolonnate davanti a sé per guadagnare spazio e accelerare la corsa in ospedale.

Corsa all’ospedale scortati dai carabinieri

A quel punto i carabinieri si sono accostati alla vettura, notando la bimba dolorante in braccio alla madre sul lato passeggero, scoprendo che si trattava di una famiglia in vacanza all’Argentario, in quel momento in difficoltà per l’urgenza di raggiungere la struttura sanitaria il prima possibile per permettere alla loro bambina di ricevere le cure necessarie.

A quel punto l’auto dell’Arma, avendo appreso che si trattava di turisti in difficoltà e con scarsa dimestichezza delle strade, si poneva immediatamente davanti alla macchina dei vacanzieri, scortandola fino al parcheggio dell’ospedale, dove la piccola è stata consegnata alle immediate cure dei medici.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected