Baseball, cade il Bbc. Ecco l'avversaria in semifinale Skip to content

Baseball, cade il Bbc. Ecco l’avversaria in semifinale

Allo Sprirulina Becagli non basta un buon avvio in gara2, alla fine l’UnipoSai vince ancora per 6-2. Infortunio a Herrera al primo inning

GROSSETO. Sarà il San Marino, con la squadra del Monte Titano che batte 4-1 il Parmaclima, l’avversario dello Sprirulina Becagli nella semifinale scudetto, con il Bbc costretto ad arrendersi ancora, 6-2, a Bologna. Nella altre partite vittoria del Nettuno su Collecchio e del Torino a Godo.

Bologna-Grosseto gara2 6-2

BBC GROSSETO: Albert 8 (2/4), Chelli 7 (1/2, Fancellu 0/1), Herrera 6 (0/ 1, Ferretti 0/1, Franceschelli 0/1), Barcelan Bd (0/1, Ambrosino 0/1), Loardi 9 (0/3), Sgnaolin 3 (1/3), Vaglio 4 (0/3), Sarrocco 2 (1/3), Gentili (1/2). Lanciatori: Cozzolino, Hidalgo Reys, Tucci.

FORTITUDO BOLOGNA: Paolini 4 (1/4), Bertossi 7 (0/3, Fuzzi), Josephina 5 (1/3), Gonzalez Taveras Bd (1/3), Lampe 9 (1/3), Deotto 2 (0/2), Grimaudo 3 (0/1), Dobboletta 8 (0/3), Dreini 6 (1/2). Lanciatori: Crepaldi, Andretta, Bassani.

ARBITRI: Mariocarlo Rinnovatore, Marco Meloni, Fabrizio Fabrizi.

SUCCESSIONI PUNTI

GROSSETO           200 000 0: 2 (6bv, 2e)

BOLOGNA              300 012 r: 6 (5bv, 2e)

PRESTAZIONE LANCIATORI

Cozzolino  (P)       4rl, 2bv, 3p, 3pgl, 5bb, 0k

Hidalgo                 1rl, 2bv, 1p, 1pgl, 1bb, 0k

Tucci                    1rl, 1bv, 2p, 2pgl, 1bb, 1k

Crepaldi (V)           3rl, 3bv, 2p, 0pgl, 2bb, 5k

Andretta               2rl, 2bv, 0p, 0pgl, 1bb, 2k

Bassani                 2rl, 1bv, 0p, 0pgl, 0bb, 2k

        

BOLOGNA. Niente da fare per lo Spirulina Becagli anche in gara2: al Gianni Falchi l’UnipolSai vince per 6-2. Una partita iniziata bene per il Bbc, anche se al primo inning l’infortunio a Jose Herrera è stata una tegola che ha tolto l’interbase subito da match.

Dopo la presa al volo su Albert, Crepaldi concede la base a Chelli e sulla rimbalzante di Herrera, arriva l’errore in prima. Purtroppo Herrera inciampa nella sua corsa sul cuscino e si procura una distorsione alla caviglia, che lo costringe ad abbandonare la partita.  

Barcelan è colpito con Loardi che va strikeout. Il capitano Sgnaolin batte valido portando a casa due punti, Chelli e Ferretti entrato al posto di Herrera. 2-0. La risposta del Bologna al cambio di campo. Doppio di Paolini, e Bertossi è il primo eliminato sulla rimbalzante che fa correre in terza il compagno.

Errore di Josephina, a punto Paolini. Basi a Gonzalez Taveras, Lampe e su lancio pazzo segna Josephina, e Deotto. La rimbalzante di Grimaudo vale un altro punto di Gonzalez Taveras. 3-2 Fortitudo. I lanciatori e le difese poi controllano. Al quinto un nuovo run bolognese su Hidalgo Reyes. Triplo di Josephina, a punto sul singolo di Lampe.

Il Bologna chiude i conti al sesto su Tucci. Dreini base, e Paolini è il primo fuori. Fuzzi è colpito, mentre Josephina va strikeout, con i corridori che rubano le basi. Gonzalez Taveras batte il doppio che vale il 6-2.    

L’infortunio al primo inning occorso Herrera

Baseball, le altre partite del sabato pomeriggio

San Marino-Parma 4-1

Missione vetta della classifica compiuta per San Marino, che dopo la vittoria casalinga 4-1 ai danni del Parmaclima guadagna il primo posto matematico del girone A1 e stacca il pass per la semifinale della prossima settimana contro Spirulina Becagli Grosseto.

Immediata la reazione dei Campioni d’Italia dopo la sconfitta patita in gara-1 al Cavalli, e con una partenza al fulmicotone con 2 punti segnati al primo attacco disponibile l’inerzia dell’incontro verte subito in loro favore.

Merito delle battute di Ferrini (doppio), Celli e Angulo, sui lanci del partente parmense Fabiani. Vantaggio degli uomini di Doriano Bindi che viene subito aumentato nella parte bassa del secondo, con due basi-ball consecutive e il singolo di Ferrini che spinge a casa Epifano.

Sul parziale di 3-0 a circa metà partita, San Marino comanda il match senza particolari problemi grazie anche all’ottima prestazione del lanciatore Da Silva, appena tornato in Romagna dopo l’esperienza in Messico con l’obiettivo di dare il suo contributo alla caccia scudetto (per lui 4.1rl, 0pgl, 7k).

Al quinto inning arriva il punto del 4-0 sammarinese con il solo homer di Ferrini (super prestazione nel box con 3 su 3 e 2rbi), che sembra far calare anticipatamente il sipario sulla partita. Ma Parma è tutto tranne che arresa e al sesto attacco reagisce con il punto firmato dalle battute Desimoni e Gonzalez, anche se il rilievo Quattrini è bravo nel bloccare subito l’emorragia e chiudere la ripresa senza ulteriori danni. Al settimo inning gli ospiti non riescono a sfondare il muro difensivo di casa e il match si chiude sul 4-1, blindando la testa del girone per i Campioni d’ Italia.

Nettuno-Collecchio 4-1

Dopo il successo della Camec Collecchio in gara-1, si rinnova il duello tra i parmensi e Nettuno 1945, con i laziali che precedono in classifica al terzo posto ma ad una sola partita di distanza. Sul diamante dello Steno Borghese a spuntarla è proprio Nettuno col risultato di 4-1 e che gli consente di mantenere la terza posizione indipendentemente dal risultato di gara-3 in programma questa sera.

Le squadre schierano sul monte di lancio Pecci (Nettuno) e Santana (Collecchio), ma sono i nettunesi a partire forte segnando un punto con il doppio di Mercuri e il singolo di Novoa. Nei successivi due attacchi nettunesi il vantaggio viene ulteriormente incrementato sul 3-0 sfruttando le valide di Trinci, Di Persia, Liguori e ancora Mercuri, mentre in fase difensiva prosegue l’ottimo lavoro del partente di casa (che chiuderà vincente con una complete game da 7rl e 1pgl). Al quinto inning ecco un altro punto messo a referto dal Nettuno, grazie al fuoricampo di un Mercuri on-fire sul neo entrato rilievo Acerbi, mentre ad inizio sesto Collecchio segna grazie all’homerun di Monzon, ma la reazione ospite non è comunque sufficiente a risollevare le sorti dell’incontro che si aggiudica la squadra di casa.

Torino-Godo 7-4

Sul terreno dell’Antonio Casadio la Campidonico Grizzlies Torino pareggia nella serie contro Hort@ Godo vincendo gara-2 su punteggio di 7-4. In seguito al successo romagnolo nella spettacolare partita del venerdì sera (chiusa al secondo extra-inning), sabato pomeriggio sono i piemontesi a trionfare, riequilibrando i conti in una serie che non ha conseguenze sulla classifica, ma è importante per entrambe le formazioni per chiudere al meglio la Poule Scudetto e prepararsi ad affrontare la Coppa Italia.

Grizzlies che al secondo inning premono sull’acceleratore siglando 5 punti ad opera di Casciello, Pascoli, Catalano e Giarola, mentre dall’altra parte Godo fatica a trovare la quadra sui lanci del partente ospite Gonzalez fino al terzo attacco, quando il solo homer di Vallejo sblocca le marcature di casa e accorcia sul 5-1.

Punteggio che rimane bloccato fino all’ultimo inning grazie al controllo dei lanciatori di entrambe le compagini, ma è al settimo che succede di tutto: Torino realizza altri 2 punti con De Maria e Oldano mentre Godo, quando ormai la partita sembra ormai chiusa, tira fuori gli artigli e tenta di recuperare il gap realizzando 3 punti con le valide di Orselli ed Evangelisti. Nonostante la reazione veemente però, è Torino a siglare l’undicesima vittoria sul 7-4. Da segnalare la prestazione di Gonzalez (Campidonico), che chiude come lanciatore vincente con 6rl, 1pgl e 5k.

Baseball, tutti i risultati

Gir. A1: Nettuno 1945 – Camec Collecchio 1-2, 4-1; San Marino – Parmaclima 2-3, 4-1.

Gir. B1: UnipolSai Fortitudo Bologna – Spirulina Becagli Grosseto 1-0, 6-2; Hort@ Godo – Campidonico Torino 2-1 (9 inning), 4-7.

Classifiche 

Gir. A1: San Marino .793 (23-6), Parmaclima .724 (21-8), Nettuno 1945 . 310 (9-20), Camec Collecchio .241 (7-22). 

Gir. B1: UnipolSai Bologna .896 (26-3), Spirulina Becagli Grosseto .517 (15-14), Campidonico Torino .379 (11-18), Hort@ Godo .137 (4-25). 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected