Argentario Calcio, si chiude un'era. Loffredo si dimette | MaremmaOggi Skip to content

Argentario Calcio, si chiude un’era. Loffredo si dimette

L’uscita di Loffredo e del suo team apre la strada all’entrata di una nuova cordata di imprenditori del posto, i quali si preparano a prendere le redini
Amerigo Loffredo si è dimesso da presidente dell'Argentario Calcio
Amerigo Loffredo si è dimesso da presidente dell’Argentario Calcio

PORTO SANTO STEFANO. Dopo dieci anni Amerigo Loffredo annuncia le sue dimissioni dal ruolo di presidente dell’Argentario Calcio, segnando la fine di un’epoca nella storia della compagine santostefanese.. Insieme a lui, dimissionario tutto il consiglio direttivo lasciando spazio a un’importante transizione nella gestione della società.

L’assemblea per l’elezione del nuovo consiglio direttivo è in programma il 2 aprile alle 18,30, nella sede di via Mazzini.

Pronta una nuova cordata per gestire la società

L’uscita di Loffredo e del suo team apre la strada all’entrata di una nuova cordata di imprenditori del posto, i quali si preparano a prendere le redini. Questa nuova leadership porterebbe con sé non solo nuove risorse umane, ma anche un’iniezione di risorse economiche che potrebbero rivitalizzare l’Argentario Calcio e portarlo a nuove vette di successo.

Loffredo lascia dietro di sé un’eredità di impegno e dedizione al club, avendo guidato la squadra attraverso momenti di sfide e trionfi. Il suo contributo alla crescita e allo sviluppo dell’Argentario Calcio non può essere sottovalutato, e la comunità sportiva locale sarà sempre grata per il suo servizio.

Con l’arrivo della nuova gestione, i tifosi guardano fiduciosi al futuro, intanto c’è da chiudere il discorso salvezza, oramai ad un passo, ma sempre da conquistare. Poi si potrà parlare di inizio di una nuova era, confidando che sia di successi e realizzazione per l’Argentario Calcio.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati