Antea Longo trionfa a Miami, è la regina del fitness | MaremmaOggi Skip to content

Antea Longo trionfa a Miami, è la regina del fitness

L’atleta grossetana della Crossfit Ffa Antea Longo conquista il Wodapalooza Fitness Festival e ora punta ai mondiali e agli europei
Antea Longo sul gradino più alto del podio al Wodapalooza Fitness Festival di Miami
Antea Longo sul gradino più alto del podio al Wodapalooza Fitness Festival di Miami

di Matilde China

MIAMI (Florida). Antea Longo conquista il Wodapalooza Fitness Festival.

L’evento, tra i più prestigiosi palcoscenici del crossfit a livello mondiale, si struttura in tre giorni consecutivi di gare sul lungomare di Miami, terra di scontro per atleti provenienti da tutto il mondo, impegnati in competizioni individuali e a squadre.

Longo, di certo non nuova a manifestazioni di questo calibro, primeggia nella categoria Masters 35-39 (riservata alle atlete over 35 ma under 40, di cui Longo fa parte dal 2023), attestandosi prima, davanti all’americana Rachel Lynass e alla francese Melody Andréani.

Alte le aspettative dell’atleta del Crossfit FFA (Grosseto, via Siria) che arriva a Miami grazie a un eccellente piazzamento nella fase di qualificazione, conclusasi a settembre con un ottimo terzo posto.

Longo, una gara preparata nei dettagli

Nulla è stato dato tuttavia per scontato e, come ci si aspetta da un’atleta di questo livello, Antea Longo e il suo team hanno meticolosamente preparato la gara nei mesi precedenti.

Al Wodapalooza, dichiara la stessa Longo, «il lavoro svolto e l’attenzione ai dettagli hanno dato i loro frutti».

Tre giorni di gare, sette prove durissime che hanno incoronato l’atleta più forte, impostasi sulle avversarie già dalle prime fasi della competizione, chiusa sul gradino più alto del podio.

Antea Longo sul podio con la seconda e la terza classificata
Antea Longo sul podio con la seconda e la terza classificata

Nel mirino la qualificazione a mondiali e europei

Ora testa alla stagione, con altri e altrettanto ambiziosi obiettivi: nel mirino, la qualificazione al Mondiale Master (campionato mondiale riservato agli atleti over 35) e agli Europei Assoluti.

Non resta che augurare un grande in bocca al lupo all’atleta nostrana.

Il brillante avvio di stagione e i risultati a cui ci ha abituati (Longo ha chiuso il 2021 come 46esima atleta della classifica mondiale di CrossFit) sembrano suggerire che non ne abbia proprio bisogno. 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati