Anpas Humanitas 17 nuovi volontari col patentino di soccorritore | MaremmaOggi Skip to content

Anpas Humanitas 17 nuovi volontari col patentino di soccorritore

15 sono nuovi soccorritori di livello avanzato. Il presidente Christian Sensi: «Stiamo crescendo, a breve un nuovo corso»: tutti i nomi
Il gruppo dei nuovi soccorritori Ampas Humanitis 2 livello

GROSSETO. L’Anpas Humanitas di Grosseto ha 17 nuovi volontari. 15 sono nuovi soccorritori di livello avanzato, dopo che tutti i partecipanti al corso iniziato nel novembre passato hanno brillantemente superato l’esame finale, che testava le competenze acquisite.

Ai 15 si sono aggiunti anche due degli 8 studenti minorenni della scuola superiore che hanno ottenuto la certificazione di primo livello, soccorritore Blsd, grazie alla quale hanno ottenuto anche dei crediti scolastici. L’attestato di soccorritore sarà consegnato a tutti i partecipanti nei prossimi giorni. Dopo un periodo di “affiancamento”, in cui saranno riconoscibili ai sanitari dall’apposito gilet riportante “tirocinante”, i neo soccorritori potranno effettuare tutte le manovre previste in emergenza.

Come il massaggio cardiaco e la ventilazione polmonare con vari tipi di maschera e pallone di Ambu. Oppure l’assistenza ai sanitari per rilevazione parametri, le manovre salvavita Svt (supporto vitale traumatizzati), l’estrazione del casco, il posizionamento del collare cervicale, la gestione di emorragie e l’immobilizzazione arti fratturati. Allo svolgimento del corso hanno contribuito in veste di formatori accreditati Alessia Marzocchi, Filippo Biagioli, Sasha Chiacchiera e Chiara Bonfiglioli.

La soddisfazione del presidente Sensi

«Per Anpas Humanitas Grosseto – ha detto il presidente Christian Sensi – è decisamente un momento di effervescenza, con tanti progetti in corso di implementazione. Il successo in termini di partecipazione di questo ultimo corso di formazione per volontari soccorritori, ci ha spinto a progettarne già un altro per i prossimi mesi. L’associazione sta crescendo e con questi nuovi innesti, ci avvicineremo alla soglia dei 50 volontari con l’abilitazione di soccorritori, una platea ampia di persone che ci consentirà di incrementare l’attività associativa. Anche in vista del trasferimento nella nuova sede di via Zircone, previsto per la prossima primavera. Do quindi con grande piacere il benvenuto ai nuovi volontari, nella certezza che si sentiranno a proprio agio qui all’Humanitas».

Ecco chi sono i nuovi soccorritori che hanno ottenuto il brevetto di 2° livello

Buccella Alessio

Caporali Riccardo

Cavallaro Margherita

Chelli Loredana

D’Arezzo Anna

Del Dottore Beatrice

Domi Erges

Evangelisti Fabrizia

Innocenti Giuliano

Leoni Christian

Mangani Michela

Martini Francesca

Robu Vadim

Santi Elisa

Sottani Luciano

«È stato un bel corso frequentato da persone motivate – ha spiegato Angela Pavone, responsabile dei volontari – d’ora in poi avremo 17 nuovi volontari soccorritori qualificati che andranno a rinfoltire i ranghi dell’associazione che è in crescita costante, anche perché caratterizzata da un ambiente sano e collaborativo. Stiamo già programmando il prossimo corso di formazione perché abbiamo diverse persone interessate a parteciparvi».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati