Allerta meteo, scuole superiori chiuse | MaremmaOggi Skip to content

Allerta meteo, scuole superiori chiuse

Martedì 27 febbraio sono attese piogge intense anche in provincia di Grosseto: ecco la mappa delle chiusure comune per comune
Meteo in maremma pioggia, codice giallo

GROSSETO. Un nuovo avviso di criticità arancione, questa volta, emesso dalla Regione Toscana per rischio idraulico del reticolo minore, per tutta la giornata di martedì 27 febbraio.

L’allerta meteo arancio riguarda le province di Massa-Carrara, Lucca, Pistoia, Pisa, Livorno, Grosseto, Siena, Firenze, Prato.

Allerta gialla per rischio idrogeologico e idraulico nel resto della regione. Un’altra allerta gialla è stata diramata anche per rischio vento e mareggiate su Arcipelago e costa grossetana da lunedì 26 febbraio e fino a martedì.

I comuni di Capalbio e Orbetello hanno già disposto la chiusura delle scuole. Scuole chiuse anche a Manciano e nel comune di Monte Argentario, oltre che a Pitigliano, a Scarlino, Follonica, Roccastrada, Massa Marittima, Castiglione della Pescaia.

Chiudono le scuole anche a Magliano in Toscana. A firmare l’ordinanza, il sindaco Gabriele Fusini. «Dopo aver valutato attentamente la situazione – dice il sindaco Fusini – ed essermi confrontato con la Protezione civile, l’amministrazione provinciale e sindaci di altri territori vicini, ho deciso di provvedere alla chiusura, soprattutto perché c’è molta preoccupazione per il vento forte. So che questo arreca un disagio alle famiglie e che, in altre occasioni, le chiusure si sono rivelate del tutto immotivate, perché le condizioni atmosferiche avrebbero consentito di recarsi tranquillamente a scuola; perciò mi scuso in anticipo e mi auguro che domani ci sia una bella giornata di sole. Ma l’attenzione è alta, c’è molta preoccupazione, per cui ho voluto seguire la via più prudente. Invito tutti i cittadini a fare attenzione e spostarsi solo in caso di effettivo bisogno».

Attesa per la decisione sulla chiusura delle scuole superiori

Bisognerà aspettare il tardo pomeriggio di lunedì 26 febbraio per capire se le scuole superiori che si trovano in città, resteranno chiuse martedì 27 febbraio. La decisione sarà presa durante la riunione fissata in Prefettura

Un argomento, quello della chiusura delle superiori quando in provincia scatta l’allerta arancione, che era stato affrontato dall’assessore alla Protezione civile del Comune Riccardo Megale qualche mese fa. 

«L’opportunità di chiudere le scuole superiori, anche se le altre nel comune restano aperte – spiega Megale – riguarda soprattutto la presenza di studenti che arrivano in città da zone della provincia dove è stata già decisa la chiusura». Il 30% degli studenti che vengono a Grosseto, infatti, arrivano da altri comuni della Maremma. 

Chiuse tutte le scuole superiori a Grosseto

Alla fine, la scelta è quella di chiudere le scuole superiori a Grosseto. Tutti gli altri istituti presenti in città, le scuole primarie e secondarie, resteranno aperte. 

La decisione è stata presa al termine della riunione in Prefettura.

«Ci sono sono potenziali criticità nel tragitto tra le frazioni e le cittadine della provincia e il capoluogo – dice il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna – Abbiamo dunque deciso, per abbattere i rischi legati al tragitto che devono affrontare gli studenti pendolari delle scuole superiori (che rappresentano circa il 30 per cento del totale degli studenti di quei plessi), di tenere chiusi gli istituti superiori di secondo grado». 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati