Aggredito dal cinghiale ferito, cacciatore gravissimo | MaremmaOggi Skip to content

Aggredito dal cinghiale ferito, cacciatore gravissimo

L’incidente nei boschi di Montieri, l’uomo è scivolato e il cinghiale gli è saltato addosso. Ferito anche un altro compagno di squadra
Aggredito dal cinghiale, è gravissimo
Il cacciatore aggredito dal cinghiale è stato soccorso con l’elisoccorso Pegaso

MONTIERI. Un cacciatore è gravissimo all’ospedale Le Scotte di Siena dopo l’aggressione da parte di un cinghiale, avvenuta nei boschi vicino a Montieri. Anche un altro compagno di squadra è stato ferito, ma in modo lieve.

I due incidenti di caccia sono avvenuti a distanza di circa tre ore l’uno dall’altro, alle 11,30 e alle 14,30.

I due cacciatori, appartenenti alle stessa  squadra di cinghialai, che svolge la propria attività venatoria nell’Atc del territorio di Montieri, sono stati feriti dallo stesso cinghiale che era stato ferito ed era, quindi, molto aggressivo.

I due  ferimenti sono  avvenuti a poche ore di distanza l’uno dall’altro. 

Il primo incidente alle 11,30, il secondo alle 14,30

Intorno alle 11,30 di ieri  il 118 è intervenuto per soccorrere un cacciatore che era stato morso a una gamba da un cinghiale che era stato ferito durante la battuta di caccia.

Per il cacciatore, a parte  lo spavento, una lieve ferita che è stata curata al Pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Grosseto.

Molto più grave il secondo ferimento.

Gli appartenenti alla squadra del cacciatore ferito hanno proseguito  nella battuta  nel tentativo di uccidere il cinghiale già ferito.

Ma qui è avvenuto il secondo incidente, intorno alle 14.30.

Quando il cinghiale ferito è stato rintracciato uno dei cacciatori è scivolato, a quel punto il cinghiale gli si è avventato contro  mordendolo con violenza in testa, all’addome e alle gambe. Ferite molto gravi per l’uomo, che stava perdendo molto sangue.

Il cacciatore soccorso con Pegaso

I compagni di battuta hanno nuovamente avvertito il 118 che è arrivato con l’elisoccorso Pegaso, che ha trasportato il cacciatore all’ospedale Le Scotte di Siena.

Le sue condizioni sono gravissime, soprattutto per le importanti lesioni alla testa.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati