Addio Mauro, decano degli organizzatori d'eventi | MaremmaOggi Skip to content

Addio Mauro, decano degli organizzatori d’eventi

Tenerini aveva 77 anni: ha cominciato la sua carriera al campeggio Cielo Verde. Amico di Tiziano Ferro, ha sempre lavorato nel mondo dello spettacolo, è stato la voce notturna di Radio Grifo
Mauro Tenerini Ruperti
Mauro Tenerini

GROSSETO. C’è stato un prima e un dopo, a Grosseto. Un prima fatto di serate improvvisate, un dopo dove l’animazione, gli spettacoli, la musica, hanno cominciato a prendere piede nelle tante strutture della costa. A occupare le piazze, ad animare le feste. Al centro di questa rivoluzione, cominciata nei primi anni ’80, c’è stato un uomo, che si chiamava Mauro Tenerini. 

È stato lui il primo ad organizzare l’animazione al campeggio Cielo Verde, è stato lui tra i primi a portare nella struttura artisti come Giorgio Panariello o Leonardo Pieraccioni. Con la sua agenzia di organizzazione di eventi, la Mr Production, ha lavorato per decenni per far vivere la magia del mondo dello spettacolo alla nostra città, organizzando sfilate di moda, spettacoli di arte varia, cabaret. 

Ucciso da un malore fatale

Mauro Tenerini aveva 77 anni e da qualche anno aveva deciso di godersi la pensione. Lunedì 12 febbraio, in mattinata, il figlio dell’uomo che non riusciva a mettersi in contatto con lui, ha dato l’allarme e ha chiesto l’intervento delle volanti. 

Sono arrivati gli agenti della questura di Grosseto, che, insieme ai vigili del fuoco, sono entrati nell’appartamento. Lo hanno trovato riverso sul pavimento del bagno. Mauro era ancora vivo: è stato soccorso immediatamente e portato all’ospedale Misericordia di Grosseto. Tenerini, però, non ce l’ha fatta. 

Mercoledì 14 febbraio alle 14.30 saranno celebrati i funerali dell’uomo, nella chiesa del cimitero di Sterpeto. 

Una carriera piena di musica e bellezza

È stata una carriera costellata da musica, spettacolo e bellezza quella che Tenerini si è costruito serata dopo serata, evento dopo evento. Al Cielo Verde, dov’è ricordato da tutti con grandissimo affetto. Descritto da chi lo conosceva bene come una persona eccezionale, sempre disponibile, sempre attenta alle novità

«È stato per un decennio il nostro capo ufficio eventi – dicono al Cielo Verde – e da lui abbiamo imparato tutti cosa significhi lavorare con dedizione e impegno». 

Mauro Tenerini con il cantante Mal

Tenerini è stato uno dei fondatori di Radio Grifo: era sua la voce che accompagnava i nottambuli, l’unica possibile in quel palinsesto, grazie alla sua profondità. E a tanti, a Grosseto, ha insegnato un mestiere che era all’avanguardia con i tempi, con gli anni Ottanta degli spettacoli nelle piazze, fatto di amici musicisti famosi, di cabarettisti, di leggerezza. 

Per qualche anno Tenerini aveva scelto di trasferire la sua agenzia a Roma, dove aveva lavorato con tantissimi artisti, prima di tornare e chiudere la sua carriera a Grosseto, dove, tra gli ultimi eventi organizzati ci sono state le feste Laurenziane in piazza Dante l’11 agosto e i concorsi “La commessa dell’anno” o “Il barista dell’anno”. Grande amico di Tiziano Ferro, il settantasettenne lascia due figli. 

«Sul palco era un istrione – ricorda chi ha lavorato con lui a lungo – sapeva tenere il pubblico, era una persona estremamente capace». 

Di lui resterà il ricordo delle tante belle serate e degli eventi che hanno rallegrato la vita non solo dei grossetani, ma anche dei turisti. E le tante foto con le celebrità che nel corso della sua lunga carriera ha incontrato. 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati