Addio Lorenzo, muore a 33 anni il direttore artistico dell'Hexagon | MaremmaOggi Skip to content

Addio Lorenzo, muore a 33 anni il direttore artistico dell’Hexagon

Santoni era molto conosciuto in città: grandissimo appassionato di cinema, aveva affrontato anche nei suoi film il tema della disabilità. A breve uscirà il suo primo lungometraggio. Il cordoglio di Fondazione Grosseto cultura
Lorenzo Santoni con Giovanni Tombari
Lorenzo Santoni con Giovanni Tombari

GROSSETO. È morto, a soli 33 anni, Lorenzo Santoni, direttore artistico dell’Hexagon film festival. Lorenzo, grandissimo appassionato di cinema, aveva affrontato anche nelle sue pellicole il tema della disabilità. 

Una vita dedicata al cinema

Aveva studiato al Dams all’Università di Roma 3, dove si era laureato con 110 e lode. Viveva a Grosseto, con la sua famiglia, e proprio nella sua città aveva continuato a coltivare la sua grande passione, quella per il cinema. 

Tra poche settimane, sarebbe uscito il suo primo lungometraggio, “La Convivenza”, interamente girato in Maremma: un film che parlerà di amore e disabilità.

Santoni era un innovatore: il suo ultimo lungometraggio, era stato girato interamente con smartphone di ultima generazione.

La filmografia del regista e sceneggiatore grossetano vanta già quattro cortometraggi, tutti girati in Maremma. “Giovedì Sera” e “Fame d’Aria”, i più recenti, sono stati girati tra Grosseto e Castiglione della Pescaia; “Una bellissima bugia”, con protagonista Paolo Sassanelli ha vinto un nastro d’argento

Il cordoglio di Fondazione Grosseto cultura

Fondazione Grosseto Cultura è in lutto per la morte di Lorenzo Santoni e si stringe alla famiglia del direttore artistico dell’Hexagon Film Festival.

«Siamo vicini ai familiari di Lorenzo in questo momento di grande dolore – dicono il presidente Giovanni Tombari, e i membri del Cda di Fondazione Grosseto Cultura – per la grave perdita. Con Lorenzo abbiamo condiviso per anni l’organizzazione dell’Hexagon Film Festival di cui era direttore artistico: con lui ci siamo appassionati ai cortometraggi, abbiamo viaggiato nel mondo attraverso i tanti filmati in gara e conosciuto storie provenienti dagli angoli più disparati del pianeta. La sua passione per il cinema era travolgente. Ciao Lorenzo, ci mancherai». 

I funerali di Lorenzo si svolgeranno mercoledì 6 marzo alle  10 alla chiesa di San Giuseppe Benedetto Cottolengo a Grosseto.

 

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati