Addio Ivana: si è spento il sorriso del centro storico | MaremmaOggi Skip to content

Addio Ivana: si è spento il sorriso del centro storico

Arrivata a Grosseto negli anni Sessanta, era sposata con Roberto Casini: insieme avevano il negozio di abbigliamento per bambini e lingerie nel corso Carducci
Ivana Sclavi con il marito e i figli
Ivana Sclavi con il marito Roberto Casini e i figli Alessandro e Riccardo il giorno della chiusura del negozio

GROSSETO. Ivana Sclavi era nata a Bolzano. Ma ha vissuto tutta la sua vita a Grosseto, insieme al marito Roberto Casini. Per quarant’anni è stata il sorriso di Corso Carducci. Quello che aveva stampato sulle labbra ogni volta che un cliente passava la soglia del suo negozio. Il suo “Ivana”, dove i bambini trovavano i vestiti alla moda e dove le donne potevano acquistare lingerie di classe.

Ivana se n’è andata, circondata dall’amore della sua famiglia, a 82 anni. Aveva combattuto a lungo contro una terribile malattia. Roberto Casini, l’uomo del quale si era innamorata appena ventenne, durante una vacanza in Maremma, è rimasto accanto a lei fino all’ultimo. Se n’è andata serenamente, nella sua casa, nell’abbraccio dei figli, delle nuore e dei nipoti.

Erano gli anni del boom, quelli delle vacanze sulla costa. Ivana, alla fine degli anni Cinquanta, appena ventenne, venne in vacanza a Marina di Grosseto. Era nata a Bolzano, ma sua madre, originaria di Santa Fiora, le aveva comunque trasmesso l’amore per la Maremma. E quella vacanza fu galeotta: conobbe Roberto, secondo dei quattro figli di Leonello Casini, senza dubbio il commerciante più noto di Grosseto. Si innamorò e decise di trascorrere la sua vita accanto a quell’uomo con il quale è rimasta più di sessant’anni. Con lui non divideva soltanto la casa e il cuore, ma anche gli affari: la società si chiamava infatti Ivana di Roberto Casini. Quasi a suggellare un legame che non si sarebbe mai spezzato.

Roberto Casini e Ivana Sclavi
Roberto Casini e Ivana Sclavi

E così è stato: fino al 2000, il negozio Ivana ha vestito tutti i bambini di Grosseto. Perché di negozi di abbigliamento per i più piccoli, per quarant’anni, ce ne sono stati soltanto due in città. E le donne che volevano sentirsi eleganti anche sotto ai vestiti, facevano le corse per andare da lei: Ivana non vendeva soltanto abiti, ma regalava sorrisi, chiacchierate, consigli. Mamma amorevole, dall’unione di Ivana e Roberto sono nati Riccardo, commercialista e triatleta, e Alessandro, che in qualche modo ha seguito le orme dei genitori ed è responsabile commerciale della Montecristo, la società di abbigliamento di Rrd.

Ivana Scalvi con i figli Riccardo e Alessandro
Ivana Scalvi con i figli Riccardo e Alessandro

Innamorata delle nuore, Cristina e Gabriella, e ancor di più dei suoi nipoti, Giacomo di 13 anni, Ludovica di 11 anni e Caterina, anche lei di 11 anni, Ivana è sempre stata la colonna della famiglia Casini. Soprattutto perché sapeva tenere insieme tutti con il suo carattere solare, sempre sorridente e con la sua vitalità, che è sempre stata contagiosa.

Amici e parenti potranno dare l’ultimo saluto a Ivana martedì 19 ottobre alle 10 alla chiesa dell’Addolorata, dove verranno celebrati i funerali. Poi, la salma di Ivana sarà cremata. 

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected