A Roccatederighi si parla di lavoro e migranti | MaremmaOggi Skip to content

A Roccatederighi si parla di lavoro e migranti

In programma anche la proiezione del documentario “Storie portate dal vento e dal mare”, del regista Luigi Zannetti, coprodotto dall’Isgrec e dal CoeSo
una vista di Roccatederighi
Una veduta di Roccatederighi

ROCCATEDERIGHI. Un’anticipazione della festa del 1° maggio, a Roccatederighi per parlare di lavoro e migranti. Sabato 30 aprile, alle 18 al centro civico del paese, è in programma un incontro organizzato dal Comune di Roccastrada, la locale sezione Anpi, l’Istituto storico grossetano della Resistenza e dell’età contemporanea, il Sindacato pensionati della Cgil, la Società operaia di Mutuo Soccorso, il CoeSo.

Il tema riguarda in particolare un aspetto dell’immigrazione: l’accoglienza e l’integrazione per i tanti migranti che arrivano dall’Africa, le rotte che percorrono, soffermandosi su quella che dal Golfo di Guinea ed arriva in Libia. Un tema questo che sarà trattato dalla giornalista Lucia Ferrari, esperta di politica estera, inviata per il Tg3 e Rai News, socia dell’associazione culturale Rocca Norsina, che approfondirà le situazioni di alcuni Paesi dell’Africa sub-sahariana da cui nascono le motivazioni della fuga e della ricerca del lavoro.

Partecipano all’incontro il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola, il presidente della sezione Anpi di Roccastrada, Giulio Balocchi, la vicepresidente dell’Isgrec, Elena Vellati, l’ex direttore del CoeSo, Fabrizio Boldrini, e Renzo Salvestroni, presidente della Società operaia di Mutuo Soccorso di Roccatederighi, tra le più longeve d’Italia, giunta al suo 140esimo anno di attività.

Sarà Elena Vellati a soffermarsi sull’esperienza dell’accoglienza alla Rugginosa nel 2014, dove vennero reindirizzati migranti dai centri di accoglienza siciliani. Qui, gli ospiti hanno lasciato disegni e testi che da cui è nata una mostra e, in seguito, il documentario “Storie portate dal vento e dal mare”, del regista Luigi Zannetti, coprodotto dall’Isgrec e dal CoeSo, che sarà proiettato al termine del dibattito.

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik