A Castiglione la tappa dell’Eroica juniores | MaremmaOggi Skip to content

A Castiglione la tappa dell’Eroica juniores

L’appuntamento per il prossimo 17 e 18 aprile. In gara giovani promesse da tutto il Mondo: occhio ai divieti
La precedente edizione dell’Eroica

PUNTA ALA. Ci saranno i migliori ciclisti juniores da tutto il Mondo nella prima tappa dell’Eroica juniors – Uci Nation Cup, che sbarca a Castiglione della Pescaia il prossimo 17 e 18 aprile. Allo Yacht Club Punta Ala la presentazione dell’evento che quest’anno vedrà al via ben 29 squadre. Castiglione è la prima città di tappa della Toscana.

Una corsa già diventata fra le migliori del Mondo

La Coppa delle Nazioni Junior è già diventata una gara fra le più importante del calendario mondiale della categoria junior, corridori fra 17 e 18 anni. Il via domenica 7 aprile da Parigi, in Francia, con la classica Parigi-Roubaix, poi lo sbarco

in Toscana con quattro tappe tra il 18 e il 21 aprile, per proseguire passando per la Repubblica Ceca, di nuovo in Italia e Francia, e poi Svizzera, Germania, Slovacchia, Canada, Olanda, Ungheria, per concludersi a settembre in Corea. Una corsa mondiale anche per gli atleti partecipanti, appartenenti a squadre nazionali, squadre di club straniere e italiane, e rappresentative regionali.

La corsa attraverserà paesaggi suggestivi e scenografici e sarà caratterizzata da alcuni tratti di strade bianche (sterrati), un patrimonio di fisionomia antica dei territori e della loro ruralità, che Eroica ha contribuito a valorizzare fin dagli anni ’90. 

 

La Toscana offre percorsi ideali

«Eroica – ha detto il suo ideatore Giancarlo Brocci – nasce dalla passione per il territorio e per lo sport, una scuola di vita, che insegna la bellezza della fatica e il gusto dell’impresa. La Toscana è il contesto ideale dove sport, turismo e benessere trovano il loro punto di contatto. Il territorio di Castiglione della Pescaia ha tutte le carte in regola per far si che il passaggio di Eroica possa essere un evento di successo».

«E’ un grande onore – ha sottolineato la sindaca di Castiglione Elena Nappi – essere riusciti a far approdare l’Eroica al mare. Con questa manifestazione vogliamo dimostrare che il turismo per il comune di Castiglione non è soltanto mare, ma è sport, benessere, e bellezza del paesaggio. Vorremmo che Eroica diventi un punto di partenza per una stagione turistica che possa essere allungata oltre l’estate. Un’opportunità per far conosce il nostro territorio nel mondo. Abbiamo tutte le potenzialità per poterlo fare. Un’avventura importante, un modo per godere del territorio in modalità slow, puntando anche alla sostenibilità perché muoversi in bicicletta significa anche godersi l’ambiente e il paesaggio».

«Promuovere eventi sportivi di questo tipo – ha sottolineato l’assessore regionale Leonardo Marras – significa valorizzare il territorio, e dare importanza al lavoro di collaborazione tra operatori turistici, istituzioni ed associazioni sportive. Dobbiamo cominciare a pensare al cicloturismo come un volano per lo sviluppo turistico ed economico della Maremma e della Toscana tutta. Il messaggio che Eroica porta avanti da anni è proprio questo».

Il programma della tappa a Castiglione della Pescaia

La carovana Eroica arriverà a Castiglione della Pescaia mercoledì 17 aprile. Nella centrale piazza Garibaldi il villaggio e la presentazione ufficiale delle squadre.

Sono cinque le classifiche e sei le maglie di leader previste dal regolamento:

  • maglia Eroica amaranto – classifica generale;
  • maglia blu – classifica a punti;
  • maglia verde – classifica Gran Premio della montagna:
  • maglia bianca – classifica giovani:
  • maglia rossa – classifica traguardi volanti;
  • maglia mosaico per il più “combattivo”.

Giovedì 18 aprile la gara partirà alle 10 dal porto turistico di Punta Ala con la 1° tappa a cronometro a squadre Punta Ala – Castiglione della Pescaia.

Nel pomeriggio alle 15,30 la semi tappa nei dintorni castiglionesi con partenza e arrivo dal centro di Castiglione della Pescaia.

Occhio ai divieti

Attenzione a divieti e modifiche alla viabilità nei due giorni della manifestazione, mercoledì 17 e giovedì 18 aprile. 

Mercoledì 17 aprile: le modifiche riguarderanno alcune aree adiacenti al centro di Castiglione della Pescaia interessate dall’allestimento del Villaggio eroico e occupate dall’organizzazione per il posizionamento dell’arrivo e partenza della gara.

Giovedì 18 aprile (giornata di gare)

Mattina: Tappa cronometro Punta Ala – Castiglione della Pescaia.

Dalle 9 alle 12.15 la viabilità sarà interrotta dal porto di Punta Ala a Castiglione della Pescaia fino all’arrivo della tappa in via Ponte Giorgini.

La sospensione della circolazione sarà indicata dal transito del veicolo “Inizio Gara” fino al transito del “Fine Gara” della tappa a cronometro Punta Ala – Castiglione della Pescaia.

Pomeriggio: Tappa Castiglione della Pescaia-Castiglione della Pescaia. Dalle 15 alle 17.30 circa, sospensione temporanea della circolazione all’interno del centro abitato di Castiglione della Pescaia su segnalazione degli agenti.

La sospensione pomeridiana della circolazione sarà effettuata per il tempo strettamente necessario al passaggio della carovana tra i veicoli “Inizio Gara” e “Fine Gara”.

Per ulteriori dettagli sui divieti di transito e sosta previsti nei due giorni dell’evento, è possibile consultare l’avviso sul sito visitcastiglionedellapescaia.it  (https://visitcastiglionedellapescaia.it/modifiche-viabilita-17-18-aprile/)

 

 

 

 

 

 

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik