16 alloggi a canone agevolato. Ecco il bando. Come fare Skip to content

16 alloggi a canone agevolato. Ecco il bando. Come fare

I 16 alloggi a canone agevolato (8 di 48 metri, 8 di 96) sono in via Orcagna, ma non sono alloggi popolari. I requisiti richiesti
Gli alloggi a canone agevolato in via Orcagna
Gli alloggi a canone agevolato in via Orcagna

GROSSETO. Arrivano 16 alloggi a canone agevolato.

L’Epg ha realizzato attraverso fondi di bilancio propri, 16 nuovi alloggi in via Orcagna nel comune di Grosseto. Alloggi, che non rientrano in quelli previsti per l’Edilizia residenziale pubblica sovvenzionata assegnabile con graduatoria comunale, ma che saranno assegnati secondo il vigente accordo territoriale sottoscritto dalle organizzazioni sindacali, seguendo la forma di contratto agevolato. 

Si tratta dell’accordo territoriale fra le parti (poi modificato) depositato al Comune di Grosseto   in data 21 giugno 2017 prot. n. 79871 e in data 16/03/2018 prot. n. 39661.

Mario Pellegrini: «Una risposta alla carenza di alloggi»

«Finalmente, – commenta Mario Pellegrini, presidente di EPG Spa – possiamo dare un’altra boccata d’ossigeno all’annosa carenza di alloggi che affligge la nostra provincia. Questi 16 nuovi alloggi, che saranno assegnati dopo l’espletamento del bando e quindi della relativa graduatoria, potranno essere assegnati a famiglie che ne faranno richiesta».

«Con questo intervento, – sottolineano di consiglieri del CdA, Guido Mario Destri, Anna Maria Schimenti, Daniele Brogi, Cristina Bizzarri – si vuole offrire la possibilità di accesso alla locazione per quelle famiglie del così detto “ceto medio” che sono al di sopra della soglia economica per essere inseriti nelle graduatorie comunali di assegnazione di alloggi popolari, ma allo stesso tempo non possono accedere al mercato libero, in quanto troppo oneroso per le stesse».

«Dopo aver espletato il Bando, – spiega l’architetto Corrado Natale, direttore generale di Epg – sarà stilata una graduatoria che terrà conto sia dell’offerta economica che di particolari condizioni soggettive e/o oggettive che sono meglio specificate nel bando stesso e da dichiararsi in fase di presentazione della domanda».

Alloggi a canone agevolato, i principali requisiti

  1.  possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea purché titolari di soggiorno illimitato UE ed in possesso di regolare attività lavorativa;
  2. residenza anagrafica stabile ed esclusiva nella provincia di Grosseto;
  3. assenza di titolarità, da parte dei componenti il nucleo familiare, di diritti nella quota percentuale del 100% di: piena proprietà, usufrutto, uso o abitazione su appartamenti, anche se non adeguati alle esigenze del nucleo familiare, ubicati su tutto il territorio nazionale;
  4. non aver ottenuto, a favore di qualsiasi componente del nucleo familiare, precedenti assegnazioni in proprietà dallo Stato o da Enti pubblici;
  5. avere un valore ISEE ordinario del nucleo familiare compreso tra euro 16.500 e 46.500;
  6. non essere stato sfrattato da alloggi di Erp per morosità negli ultimi 10 anni;
  7. aver mai occupato senza titolo o abusivamente alloggi di ERP o privati.

Per partecipare occorre far pervenire la propria domanda, redatta secondo le indicazioni del bando, compilata unicamente sui moduli predisposti da Epg Spa, entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 7 ottobre 2022.

L’avviso, corredato della domanda di partecipazione, del modello offerta economica e degli elaborati grafici esplicativi, è disponibile presso la sede della società di va Arno 2 a Grosseto e pubblicato sul sito https://www.epgspa.it nella sezione Avvisi pubblici, sottosezione Aste pubbliche. Per eventuali informazioni si può contattare, in orario di apertura, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (tel. 0564-423400).

Gli alloggi: otto di 48 metri, 8 di 96 metri

L’edificio si compone complessivamente di quattro blocchi autonomi a pianta quadrata delle dimensioni di mt. 11 x 11 circa, ognuno composto di quattro appartamenti termoautonomo per un totale di 16 alloggi. I blocchi, fruibili separatamente, sono collegati tra di loro con dei passaggi coperti che rendono solidali e unica la costruzione.

Un'altra immagine degli alloggi a canone agevolato di via Orcagna
Un’altra immagine degli alloggi a canone agevolato di via Orcagna

Otto dei sedici appartamenti posti in locazione hanno superficie nette utili pari a 48,80 mq. oltre a superfici accessorie, sono dotati di una camera matrimoniale e sono riservati a nuclei di massimo 2 persone. I restanti otto appartamenti di superficie netta utile pari a 92,65 mq. oltre a superfici accessorie sono dotati di tre camere matrimoniali e doppi servizi e sono riservati a nuclei di massimo 6 persone.

Al piano terra si trovano gli ingressi di otto appartamenti costituiti da un soggiorno/angolo cottura, camera, un bagno di servizio e, alcuni hanno un piccolo giardino di proprietà esclusiva con portico. Al piano secondo, a cui ci sia accede tramite delle scale esterne si trovano gli ingressi dei restanti otto appartamenti, suddivisi in due pianerottoli da quattro ingressi ciascuno, costituiti da un soggiorno/angolo cottura, camera, un bagno di servizio e due balconi. 

Al piano sottotetto abitabile si trovano camere con un piccolo bagno e relativi balconi, direttamente collegati ai relativi appartamenti sottostanti del primo piano tramite delle scale interne private.

Gli edifici con struttura portante in cemento armato, sono coperte a tetto, con falde inclinate e manto di tegole in laterizio e canali di gronda e discendenti in rame.

L’intera costruzione soddisfa elevate prestazioni di risparmio energetico e di isolamento acustico, ottenute con isolanti e infissi con persiane dotati di vetrocamera opportunamente calcolati, La facciata esterna, isolata con sistema a cappotto e rustichino, ha parti rivestite con gradevoli mattoni pieni a facciavista.

I quattro blocchetti si integrano bene con la sistemazione esterna, composta da parti pavimentate, comodi posteggi e giardini verdi, utilizzabili dai condomini anche in via esclusiva.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected