Un po' di Arcidosso sul palco del Festival di Sanremo | MaremmaOggi Skip to content

Un po’ di Arcidosso sul palco del Festival di Sanremo

Il maestro Antonio Galella, figlio d’arte, è il primo clarinetto della Banda della guardia di finanza che sabato 5 febbraio apre la kermesse
Antonio Galella
Antonio Galella

ARCIDOSSO. L’appuntamento è per questa sera, sabato 5 febbraio, quando si aprirà la serata finale del Festival di Sanremo. Dopo la Lux events, che ha portato un pezzetto di Maremma alla kermesse canora più importante d’Italia, questa volta sarà la presenza di un amiatino a rappresentare la provincia sul palco dell’Ariston.

Antonio Galella è figlio d’arte: il padre Franco ha diretto per tanti anni la banda arcidossina “per rallegrar le genti”. Ed ha trasmesso al figlio l’amore per la musica. Il maestro Antonio Galella, diplomato al Conservatorio Cherubini di Firenze è infatti il primo clarinetto della Banda della Guardia di Finanza diretta dal colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, che apre stasera l’ultimo appuntamento con il Festival di Sanremo.

Con la Guardia di Finanza ha partecipato anche a diverse trasmissioni televisive come Buona domenica e Domenica in.

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik