Trovata nel bosco la centrale dello spaccio | MaremmaOggi Skip to content

Trovata nel bosco la centrale dello spaccio

I carabinieri intervengono nei boschi vicino a Giuncarico e trovano un accampamento utilizzato dagli spacciatori
I carabinieri nel bosco di Giuncarico
L’accampamento trovato dai carabinieri

GAVORRANO. I carabinieri della stazione di Gavorrano sono intervenuti in un’area boschiva, smantellando una postazione utilizzata con ogni probabilità per attività di spaccio, e consentendo così la pulizia dell’area che è stata simbolicamente restituita alla comunità.

Il punto era stato segnalato da qualche tempo, ed era stato inoltre oggetto di diffusione di alcuni video, registrati con i droni, in cui si notava un angolo di bosco, in località poggio Ventoso, nella frazione Giuncarico nel comune di Gavorrano, dove qualcuno aveva lasciato teli in nylon, residui di cibo ed altri oggetti tipici del covo improvvisato di chi ha utilizzato quell’area per attività illecite.

Così nella giornata di ieri, giovedì 3 marzo, i carabinieri della stazione, coadiuvati dai colleghi forestali e dalla polizia municipale del comune hanno fatto accesso, attraverso i boschi, alla zona in questione.

Emergenza ambientale

Sul posto non sono state identificate persone, né è stata rinvenuta sostanza stupefacente, ma è stata esclusivamente constatata la presenza di numerosi rifiuti solidi di ogni tipo, compreso tende e batterie che hanno messo in risalto, ancora una volta, una situazione di emergenza ambientale.

I rifiuti accatastati saranno breve rimossi e smaltiti a cura del Comune.

La zona resterà ancora oggetto di attenzioni da parte dell’arma locale.

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik