Trionfo della Gea nella coppa Toscana under 15 | MaremmaOggi Skip to content

Trionfo della Gea nella coppa Toscana under 15

Dopo 25 anni una formazione di basket giovanile femminile torna ad alzare un trofeo. Otto vittorie consecutive per Nunziatini e compagne
Le ragazze della Gea Acqua&Sapone Under 15 con il tecnico Luca Faragli
Le ragazze della Gea Acqua&Sapone Under 15 con il tecnico Luca Faragli

Montecatini-Acqua & Sapone Gea Grosseto 63-70

MONTECATINI: Mariani 2, Baldacci, Salvestrini 7, Tongiorgi 3, Croce, Parlanti 15, Landini 16, Zamboni 4, Federighi, De Luca 12, Menegazzo 4, Gonfiotti. All. Nerini.

ACQUA & SAPONE: Picchianti 8, Valleriani, Martini, Merlini, Nunziatini 37, De Michele 15, Silva, Faragli 10, Rapisarda. All. Luca Faragli-Giovanni Porri.

ARBITRI: Maggi e Collina.

PARZIALI: 23-20, 36-36; 46-55.

GROSSETO. La Gea Basketball Grosseto torna dopo quattro anni ai vertici regionali giovanili. La formazione Acqua & Sapone ha conquistato domenica a Vaiano (Prato) la Coppa Toscana under 15 femminile, battendo in finale Montecatini (70-63), dopo aver superato in semifinale il Golfo Piombino (59-39).

La festa negli spogliatoi
La festa negli spogliatoi

Le ragazze di Luca Faragli e di Giovanni Porri hanno centrato l’obiettivo che si erano posti in autunno, grazie a una seconda parte di stagione davvero straordinaria. Nunziatini e compagne hanno chiuso da imbattute il girone eliminatorio, vincendo otto partite consecutive, completando la cavalcata vincente a Vaiano. Erano venticinque anni che una formazione femminile giovanile grossetana (nel 1997 a imporsi fu l’Aurora) non alzava un trofeo al cielo.

«Obiettivo raggiunto – esulta il coach Luca Faragli – Abbiamo giocato benissimo sia con Piombino che con Montecatini. Sicuramente ha fatto la differenza l’esperienza acquisita da De Michele, Faragli e Nunziatini nel campionato di serie B. Loro tre sono state straordinarie: hanno giocato con tranquillità, aspettando le avversarie al varco e hanno trasmesso questa calma alle altre componenti del gruppo, che hanno dato il loro contributo».

Le ragazze con la medaglia
Le ragazze con la medaglia

«Queste ragazze – aggiunge il presidente David Furi – possono aprire un ciclo. A Vaiano hanno messo a segno una bella impresa: il Montecatini era fisicamente e qualitativamente superiore alle nostre, che hanno messo il cuore e la grinta per batterlo. Questo successo è il frutto di un lavoro iniziato con il tecnico Faragli»

«Il prossimo anno il gruppo che parteciperà al torneo under 17 – prosegue Furi – sarà rinforzato da Sofia Tanganelli, reduce da un’esperienza importante a Siena, Anna Landi e Alice Panella. La prima squadra ripartirà dalla serie C, anche se la Federazione sta spingendo per farci fare la serie B. Una categoria che possiamo sostenere solo con l’arrivo di uno sponsor».

In finale decisiva la difesa a uomo

Nella finale contro il Basket Montecatini, l’Acqua & Sapone Gea, dopo essere state sotto nel punteggio nel primo periodo e pari nel secondo quarto, hanno operato il sorpasso nei confronti di Montecatini, una squadra forte, che sa esprimersi al meglio quando è aggredita.

Le grossetane invece con una difesa a uomo hanno costretto le avversarie al tiro da fuori,  difendendo così il vantaggio acquisito nel finale di partita. Protagonista assoluta Clara Nunziatini, sia per i 37 punti messi a segno (12/25 da due, 1/8 da tre, 10/19 dalla lunetta), ma anche per essersi procurata tanti falli, insieme a 4 rimbalzi, 4 palle recuperate e 5 assist. Bravissime comunque Giulia Faragli (3/6, 0/1, 4/7, 13 rimbalzi, 6 palle recuperate, 6 assist), Chiara De Michele (6/12, 1/1, 0/2, 13 rimbalzi) e Linda Picchianti (4/9 da due, 5 rimbalzi). Otto i rimbalzi di Carolina Merlini.

La festa in campo
La festa in campo

Nella semifinale di sabato contro il Basket Golfo Piombino, Acqua & Sapone è andata all’intervallo lungo sotto di 4 punti, ma ha cambiato marcia nella ripresa vincendo di venti punti (59-39), grazie ai parziali di 11-3, 23-7. Diciotto i rimbalzi (con 4 palle recuperate e 5 assist) di Giulia Faragli, dieci, con 4 assist, quelli di Chiara De Michele e sette di Linda Picchianti, sempre più concreta. Miglior realizzatrice Clara Nunziatini con 21 punti (5/12 da due, 1/4 da tre, 8/15 in lunetta, con 4 rimbalzi e tre palle recuperate).

Acqua & Sapone: Picchianti 10, Merlini 5, Nunziatini 21, De Michele 11, Faragli 12, Rapisarda, Di Traglia, Martini, Silva. All. Faragli.

Parziali: 12-9, 25-29; 36-32, 59-39

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati