Schiacciato dal compressore, grave operaio | MaremmaOggi Skip to content

Schiacciato dal compressore, grave operaio

L’operaio, 61 anni, stava facendo dei lavori al cimitero di Porto Ercole. È stato soccorso con Pegaso
Il cimitero di Porto Ercole

PORTO ERCOLE. È rimasto intrappolato sotto a un compressore mentre stava facendo dei lavori al cimitero di Porto Ercole. L’infortunio sul lavoro è avvenuto mercoledì 27 aprila intorno alle 17.45.

L’operaio, che ha 61 anni, è stato subito soccorso dai colleghi di lavoro che hanno sollevato il macchinario liberandolo. 

Sono intervenuti sanitari del 118: l’uomo è stato portato da Pegaso all’ospedale Misericordia. È stata attivata anche la Prevenzione igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro della Asl Toscana sud est. Sul posto anche i vigili del fuoco. 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik