Muore a 50 anni travolto dal treno | MaremmaOggi Skip to content

Muore a 50 anni travolto dal treno

L’uomo avrebbe attraversato i binari all’improvviso: traffico ferroviario bloccato, i passeggeri sono stati trasferiti sui pullman
La stazione di Gavorrano

Aggiornamento ore 22.30

Il traffico ferroviario è stato riaperto.

GAVORRANO. Tragedia alla stazione di Gavorrano: un uomo è stato travolto e ucciso da un treno che stava viaggiando in direzione nord. Secondo i primi rilievi della polizia ferroviaria, intervenuta immediatamente alla piccola stazione insieme al personale del 118 e ai vigili del fuoco, si tratterebbe di un uomo di circa 50 anni.

Tragedia sul binario

La tragedia è successa alle 19.20, sotto la pioggia battente di martedì 22 novembre, quando il regionale veloce 4136 partito da Roma Termini e diretto a Pisa centrale è arrivato all’altezza della stazione di Gavorrano, a Potassa: il cinquantenne avrebbe attraversato i binari senza rendersi conto dell’arrivo del treno.

Il macchinista ha tentato di arrestare la corsa del treno: l’uomo è stato travolto.

Oltre al regionale veloce coinvolto nel terribile incidente, sono stati bloccati anche i regionali 18307, 4137, 19429 e il freccia bianca 8626: tutti i passeggeri che erano a bordo sono stati rifocillati e sono stati trasbordati sui pullman che li hanno poi accompagnati a destinazione. Soltanto i passeggeri del treno coinvolto nell’incidente dovranno aspettare che gli uomini della polizia ferroviaria finiscano i rilievi, prima di poter ripartire.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected