I carabinieri portano in pediatria la Befana ecologica Skip to content

I carabinieri portano in pediatria la Befana ecologica

Sorpresa per i piccoli ricoverati al Misericordia: arriva la Befana della biodiversità con tanti regali in materiali ecocompatibili per sensibilizzare al rispetto della natura
I carabinieri del nucleo biodiversità con il personale della Pediatria

GROSSETO. Al reparto di Pediatria dell’ospedale Misericordia di Grosseto sono arrivate tante calze della Befana ma quelle più “speciali” sono sicuramente quelle ricevute grazie alla generosità e sensibilità del reparto Carabinieri Biodiversità di Follonica.

La Befana della biodiversità

I carabinieri  hanno organizzato, infatti,  per il sesto anno consecutivo “La Befana della Biodiversità” consegnando ai piccoli ricoverati 20 confezioni piene di quaderni, matite, borracce e altri gadget, realizzati in legno o materiali ecocompatibili per sensibilizzare i bambini, ma anche i genitori, al rispetto dell’ambiente e all’importanza della biodiversità. 

La “Befana della Biodiversità” si inserisce tra le attività di educazione ambientale programmate e attuate nelle Riserve naturali dello Stato; finalizzate ad un percorso di conoscenza della biodiversità e della consapevolezza dei valori della conservazione della natura.

Alla consegna delle confezioni era presente il direttore del presidio ospedaliero Michele Dentamaro insieme al personale medico e infermieristico del reparto di Pediatria, il colonnello Giovanni Quilghini. comandante del reparto carabinieri Biodiversità di Follonica accompagnato dal maresciallo Bruno Forieri, dal vice brigadiere Simona Palmieri e dall’appuntato Giorgio Mercante.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected