Festival Resistente: l'Ordine Nuovo parla della Maremma | MaremmaOggi Skip to content

Festival Resistente: l’Ordine Nuovo parla della Maremma

Libri, documentari, musica: primo appuntamento con la Festa di liberazione al circolo Khorakané
Lidia Menapace durante una manifestazione

GROSSETO. Parte dal circolo Arci Khorakhanè la XXIV edizione del Festival Resistente. Giovedì 21 aprile alle 17.30 l’inaugurazione è affidata al libro 1921 – 1922 L’ordine nuovo parla della Maremma. Edito da Innocenti Editore con il contributo della sezione ANPI “Elvio Palazzoli di Grosseto, il libro è a cura di Pier Vittorio Marzocchi con le introduzioni di Beppe Corlito e Lucio Niccolai che saranno presenti.

Gramsci e Menapace protagonisti al Khorakané

Il libro riporta gli articoli del giornale fondato da Antonio Gramsci sull’aggressione fascista a Grosseto avvenuta alla fine del giugno 1921. Gli articoli sono una preziosa e puntuale cronaca della conquista fascista della Maremma “rossa” e della fascistizzazione violenta di Grosseto ad opera di un vero esercito di squadristi, di cui ricorre il centenario. Il libro fa luce su un periodo storico della provincia e della città di Grosseto, che sembrava consegnato all’oblio e che occorre ricordare.

Dopo la cena (per prenotazioni 331-4779872) alle 21.30 proiezione del documentario Per Lidia Menapace (52’) di Massimo Tarducci  a cura della sezione Anpi “Carla Nespolo” Grosseto che introdurrà il film con la presidente Daniela Castiglione. L’avventura umana e politica di Lidia Menapace, dagli anni della Resistenza alla lotta delle donne e al pacifismo radicale. Il documentario è un percorso a ritroso nel tempo dal giorno del suo funerale dopo la sua scomparsa il 7 dicembre 2020. Tra finzione e realtà incontreremo personaggi donne e uomini che parleranno di lei e di una Lidia poco conosciuta ai più. Un viaggio tra Bolzano, Cles e Roma con una ricerca da compiere con “ancora la voglia di fare la rivoluzione”.

Il libro dell’Anpi

Venerdì 22 aprile il festival sarà ancora al Khorakhané con la serata Resisto Night e dal 23 al 25 aprile si sposterà al Bastione Garibaldi sulle Mura Medicee a fianco della sala Eden.

Il Festival è organizzato dal Circolo Arci “Associazione Festival Resistente” insieme ad Anpi, Isgrec e con il patrocinio della Provincia di Grosseto. Con il sostegno della Coop. Uscita di Sicurezza, il contributo di Associazione culturale La Quercia di Grosseto, Cgil, Camping Il Sole, Unicoop Tirreno e le preziose collaborazioni di Circolo Arci Khorakhanè, Emergency Gruppo della Maremma, Libreria Q.B., Legambiente, Libreria delle Ragazze, Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, Le vie dell’Orto.

Info: info@festivalresistente.it – cell. 3334949539

www.festivalresistente.it

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik