Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Saturnia: Capodanno in piazza con la Focarazza

31 Dicembre 2023 @ 19:00 - 1 Gennaio 2024 @ 5:00

Capodanno Saturnia 2024 Focarazza

MANCIANO. La frazione di Saturnia come ogni anno festeggia il Capodanno in grande stile.

La festa parte con la tradizionale “Focarazza” che viene costruita la mattina stessa del 31 dicembre dai paesani in piazza Vittorio Veneto.

Alle 19 i festeggiamenti entrano nel vivo con l’apertura dello stand enogastronomico in cui si potrà gustare dell’ottimo vin brulé e ovviamente carne alla brace, tipica del Capodanno Saturnino. Ci sarà la musica live con i “Discopatia” che suoneranno anche all’accensione della Focarazza alle 22. Accompagneranno il pubblico con musica anni 80-90-00 fino alla mezzanotte. Il countdown terminerà con uno spettacolo pirotecnico seguito da djset, fino alla conclusione della serata.

Anche questo Capodanno a Saturnia non mancherà quindi la ricetta del successo: musica, cibo e sano divertimento.

Per l’occasione è stata organizzata anche un servizio navetta. (Per ulteriori informazioni: Proloco Saturnia)

Locandina capodanno 2024 Saturnia
Locandina dell’evento 

 

Saturnia e la Focarazza

Nella bellissima cornice della piazza di Saturnia, a Capodanno si potrà godere del calore della Focarazza più grande della Toscana che brucia per salutare il vecchio anno. 

Saturnia è famosa in tutto il mondo per le sue terme di acqua calda sulfurea che sgorga dal sottosuolo a 37,5 °c. Il territorio è di natura vulcanica ed il calore che si sviluppa è dato dal fuoco che si trova nel profondo della terra. Proprio il fuoco quindi è un motivo di ispirazione anche per un evento molto suggestivo e importante per i residenti e per i turisti: la Focarazza di fine anno.

Una tradizione di 40 anni

Questa che potremmo definire la festa del fuoco e della gioia è nata vari decenni fa, dal lavoro e dell’intuito di Arnaldo Vichi, Virgilio Manini, Fosco Piccini, Vasco Norcini supportato in seguito da Enrico Dionisi, Antonio Bellucci e molti altri.

Ancora oggi, dopo più di quarant’anni è ancora molto sentita e attesa.

Gli addetti alla Focarazza, i cosiddetti “fochisti“, cercano, tagliano e preparano la legna già molti giorni prima e poi la mattina del 31 Dicembre parte la festa.

Nella piazza centrale viene costruita ad arte la catasta di legna che può arrivare anche ad un’altezza di cinque/sei metri. Sotto gli occhi e le macchine fotografiche dei turisti incuriositi e affascinati, i nostri “fochisti” danno sfoggio delle loro capacità costruttive. Il tutto, circondati da un clima amichevole e collaborativo.

È un lavoro certosino che unisce giovani e anziani in uno scambio di conoscenze e saperi, che sono un’eredità ricevuta dal passato ed un testimone da passare al futuro.

Finita la piramide inizia l’attesa

Le 22 sono l’orario di accensione e la cittadinanza si raccoglie tutta intorno al fuoco, per stare in compagnia e assistere a spettacoli musicali e pirotecnici. Il falò rappresenta l’anno vecchio che scaramanticamente viene bruciato, come a volersi disfare delle sue brutture e nella speranza che il seguente sia migliore.

La cerimonia va avanti tutta la notte. E già dal giorno successivo, cioè il primo dell’anno nuovo, quasi per rievocare gli antichi Saturnali si prosegue con la festa, si mantiene vivo il fuoco che, come un focolare all’aperto, raduna in una specie di benedizione, grandi e piccini, vecchi e bambini.

Sulle braci si cuociono patate e cipolle e sulla fiamma vengono abbrustolite salsicce e bistecche.

Tutto questo rituale continua fino al giorno dell’Epifania, che tutte le feste porta via.


Dettagli

Inizio:
31 Dicembre 2023 @ 19:00
Fine:
1 Gennaio @ 5:00
Categoria Evento:
Tag Evento:

Luogo

Saturnia
piazza Vittorio Veneto
Saturnia, Italia
+ Google Maps