Ciro Cirillo: «Mi candido per riconoscenza a Grosseto» | MaremmaOggi Skip to content

Ciro Cirillo: «Mi candido per riconoscenza a Grosseto»

Arrivato in città nel 2009, ha messo qui famiglia. E dopo cinque anni da consigliere vuole proseguire nel suo impegno

GROSSETO. È arrivato a Grosseto nel 2009, da solo e con una valigia di speranze e buone intenzioni. Dodici anni dopo della Maremma si è innamorato, qui ha messo famiglia. Due figli, un terzo in arrivo, Ciro Cirillo è così integrato a Grosseto che è reduce da un’esperienza di cinque anni in consiglio comunale. Che ora aspira a ripetere.

«Fu Alfonso Brogi a convincermi a fare questo percorso – racconta Cirillo -, per me è stato come un padre, politicamente parlando. ma questa esperienza mi ha fatto conoscere a fondo questa città meravigliosa e ora vorrei proseguire nel mio impegno per altri cinque anni».

Ciro Cirillo è candidato con la lista del Partito Democratico, che sostiene Leonardo Culicchi.

Chi è Ciro Cirillo

Nato a Napoli nel 1984, dopo aver conseguito la maturità scientifica presso la Scuola Militare Nunziatella, si laurea in giurisprudenza. Successivamente consegue il master di II livello in leadership e analisi strategica e MBA – Master of Business Administration. Attualmente è dirigente presso il ministero della Difesa ed è consigliere comunale, vicepresidente del consiglio e componente della IV commissione consiliare.

Giovani, economia, pianificazione

I giovani al primo punto, il futuro dipende da loro. E poi l’economia, con grande attenzione ai fondi del Pnrr (piano nazionale di ripresa e resilienza) che, in parte, arriveranno anche a Grosseto.

«Sono fermamente convinto della necessità di pianificare un’azione articolata e proattiva piuttosto che limitarsi ad un semplice “reagire” agli eventi, mi auguro un continuo dibattito su temi che ritengo di primaria importanza quali: giovani, lavoro e sviluppo economico, servizi alla persona, disabilità, ambiente e cultura».

E sul Pnrr ha le idee chiare: «Sono fondi che Grosseto deve intercettare, sono un’occasione unica. Sono convinto che, grazie anche al “nostro” assessore regionale all’Economia, Leonardo Marras, una sinergia politica fra la città e la Regione possa portare solo grandi benefici».

 

 

(committente Ciro Cirillo)

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Condividi

WhatsApp
Facebook
Telegram
Email
LinkedIn
Twitter

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik