Che spettacolo le balene al Giglio | MaremmaOggi Skip to content

Che spettacolo le balene al Giglio

Alessio Guarnieri nei giorni scorsi mentre andava a pesca, si è imbattuto in tre esemplari. L’emozione raccontata nel video

ISOLA DEL GIGLIO. Quella che doveva essere una semplice battuta di pesca al tramonto, si è invece tramutata in un ricordo indelebile: dietro il faraglione di Campese, all’isola del Giglio, Alessio Guarnieri ha incrociato forse tre balene, ed è riuscito ad immortalarle con il suo telefono cellulare.

Uno spettacolo da brividi, come ha raccontato lo stesso Alessio, mamma gigliese e babbo fiorentino, che insieme ad un amico aveva appunto deciso di uscire a pesca con la sua barca.

Insieme a lui c’erano altre tre piccole barche da pesca e tutti sono rimasti estasiati da quello che hanno visto.

Un’emozioni da brividi

«È stato un momento emozionante – ha raccontato Alessio Guarnieri – è successo tutto all’improvviso e siamo rimasti senza fiato. La serata era bellissima, con il tramonto e un mare calmissimo. La sera prima avevamo incrociato alcuni delfini e non pensavamo proprio d’imbatterci nelle balene. Secondo noi erano tre gli esemplari e siamo stati quasi due ore a girargli intorno».

Andavano avanti e indietro, tranquille. 

«Abbiamo capito che le balene stavano mangiando – ha raccontato sempre Guarnieri – perché andavano avanti e indietro e si “vedeva” che il mare era pieno di plancton. Uno spettacolo incredibile, anche perché la nostra presenza non ha infastidito nemmeno per un secondo questi meravigliosi mammiferi. Quando siamo rientrati tremavo ancora dall’emozione. Vedere le balene a pochi metri era un sogno che avevo da tutta la vita».

 

 

 

Condividi

WhatsApp
Facebook
Telegram
Email
LinkedIn
Twitter

Articoli correlati