Che musica a Santa Fiora! | MaremmaOggi Skip to content

Che musica a Santa Fiora!

Un ricco cartellone di eventi in programma dal 19 luglio a sabato 31 agosto: dall’omaggio a David Bowie di Paolo Fresu al tango di Astor Piazzolla, passando per Peppe Servillo
Da sinistra in alto Peppe Servillo, sotto Ensemble Hyperion, a destra Paolo Fresu

SANTA FIORA. Torna il Festival internazionale “Santa Fiora in Musica”, che andrà in scena da venerdì 19 luglio a sabato 31 agosto portando per oltre un mese concerti e musica nel comune in provincia di Grosseto. Tutti i dettagli della 25esima edizione sono stati presentati nella conferenza stampa che si è svolta al Media Center Sassoli a palazzo del Pegaso a Firenze.

La presentazione di Santa Fiora in musica in Regione

Sono intervenuti il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo; il sindaco e l’assessora alla Cultura e al Turismo di Santa Fiora, Federico Balocchi e Serena Balducci; la presidente della Fondazione Santa Fiora Cultura, Roberta Pieri ed era presente anche la consigliera regionale Donatella Spadi. Il Festival è promosso dal Comune con la collaborazione di Fondazione Santa Fiora Cultura.

David Bowie, Lucio Battisti, Astor Piazzolla: gli omaggi dei big

Tra i protagonisti di questa edizione il trombettista e compositore Paolo Fresu, che si esibirà sabato 27 luglio in “Heroes”, un omaggio a David Bowie. Lo farà in compagnia di un cast stellare con i ritorni al festival di Petra Magoni e Christian Meyer con Filippo Vignato, Francesco Diodati, Francesco Ponticelli.

Il 27 agosto sarà a Santa Fiora Peppe Servillo in “Pensieri e parole” omaggio a Lucio Battisti, con Fabrizio Bosso alla tromba, il sassofonista Javier Girotto, Rita Marcotulli al pianoforte, Furio di Castri al contrabbasso e Mattia Barbieri alla batteria.

Al tango di Astor Piazzolla sarà invece dedicata la serata del 13 agosto con l’Ensemble Hyperion in “Livin’Tango”.

Questo Raccontare il Ritorno attraverso la musica rappresenta simbolicamente anche un manifesto per la Riscoperta dei Piccoli Borghi, centri ricchi di storia, bellezza e autenticità.

Protagoniste le orchestre giovanili

Considerata la grande attenzione da sempre rivolta all’alta formazione musicale, vengono ospitate due orchestre giovanili, grazie alla collaborazione con due realtà toscane quali il Campus della Valdorcia e la Scuola di Musica di Fiesole. 

Quest’ultima svolgerà con i propri allievi uno stage per Orchestra e formazioni da camera trascorrendo una settimana di studio nel nostro borgo.

Il Festival Santa Fiora in Musica nasce nel 1999 come un campus per ottoni e la programmazione della XXV edizione rimane incentrata su questa famiglia di strumenti ed infatti questa edizione vedrà alternarsi i più grandi trombettisti italiani ed internazionali attualmente sulla scena (Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Marco Toro – Prima Tromba dell’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala, Marco Pierobon, Esteban Batallan – Prima Tromba della Chicago Symphony Orchestra).

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik